Marco Piovesan

Foto,  15 settembre 2021
Qualifica
Professore ordinario
Ruolo
Professore Ordinario
Settore disciplinare
SECS-P/01 - ECONOMIA POLITICA
Ufficio
Polo Santa Marta,  Piano 1,  Stanza 1.80
Telefono
045.80.28.104
E-mail
marco|piovesan*univr|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.
Pagina Web personale
https://mpiovesan.com

Marco Piovesan è Professore Ordinario presso il Dipartimento di Economia dell'Università di Verona. Prima di trasferirsi a Verona nel settembre 2021, è stato professore all'Università di Copenhagen e Research Fellow presso la Harvard Business School. Ha ottenuto il suo dottorato in economia e management presso l'Università di Padova nel 2007.

La ricerca di Marco si concentra sull'eterogeneità delle preferenze sociali, temporali e per il rischio e su come queste preferenze cambino durante l'infanzia e l'adolescenza. Inoltre, indaga come le abilità cognitive interagiscono con queste preferenze. Come parte del progetto KIDS finanziato dalla Fondazione Carlsberg, Marco ha organizzato e coordinato diversi esperimenti sul campo nelle scuole primarie danesi. Ha anche guidato un gruppo di ricercatori che studiano come gli insight comportamentali possano promuovere un invecchiamento sano in collaborazione con il Centro per l'Invecchiamento Sano (CEHA) dell'Università di Copenhagen. Marco è stato assegnatario di diversi fondi per le sue iniziative di ricerca e didattica in qualità di Principal Investigator.

Marco ha pubblicato articoli in prestigiose riviste internazionali, come American Economic Review, European Economic Review, Scandinavian Journal of Economics, Economics Letters, Plos One e Proceedings of the National Academy of Science. Ha anche pubblicato in riviste specialistiche come Games and Economic Behavior, Journal of Economic Behavior and Organization, Journal of Economic Psychology, Journal of Experimental Psychology: General, Journal of Behavioral and Experimental Economics, Perspectives on Psychological Science e Review of Behavioral Economics. Oltre alle sue pubblicazioni accademiche, Marco ha scritto capitoli di libri e report. La sua ricerca è stata citata oltre 2000 volte da altri articoli scientifici ed è stata presentata in diversi quotidiani e riviste, tra cui The New Yorker, The Financial Times, Businessweek, Washington Post, Daily Mail, libri e molti blog internazionali.

Marco ha presentato il suo lavoro in numerosi seminari accademici, conferenze e workshop in tutto il mondo, nonché in eventi organizzati per facilitare il dibattito con il pubblico. Ha una rete internazionale di coautori in prestigiose università come Harvard, Chicago, NYU, UCL, Copenhagen, Vienna, Madrid, Bologna e Lund. Durante la sua carriera, ha anche visitato prestigiose università e istituzioni in tutto il mondo. Marco ha organizzato diverse conferenze e workshop e ha invitato ricercatori a tenere seminari, periodi di visiting e insegnare corsi avanzati presso la sua istituzione.

Marco è membro della Giunta del Dipartimento di Economia dell'Università di Verona e partecipa attivamente a diverse commissioni di selezione e gruppi di lavoro per migliorare la qualità scientifica e i risultati della ricerca. Recentemente, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) ha riconosciuto il suo dipartimento come uno dei dipartimenti di eccellenza delle università italiane. Marco svolge la funzione di Project Manager Scientifico, con la responsabilità di pianificare, avviare, dirigere, monitorare e controllare questo progetto. In precedenza, è stato Direttore del Centro per l'Economia Sperimentale e membro del Centro di Comportamento Economico e Disuguaglianza (CEBI) dell'Università di Copenhagen. Ha inoltre partecipato al Comitato Direttivo del CEHA e al Comitato Etico della Ricerca.

Marco ha insegnato diversi corsi a vari livelli (laurea, master e dottorato), principalmente in microeconomia, economia comportamentale e economia sperimentale. Recentemente, ha iniziato a offrire un corso per dottorandi su come pianificare il loro dottorato in economia e riflettere sulla loro carriera futura. Marco ha supervisionato e fatto da mentor a ricercatori, assegnisti di ricerca, dottorandi e numerosi studenti di master e laurea. Ha inoltre creato e supervisionato un incontro settimanale (TRIBE) sulla ricerca in economia comportamentale e le sue possibili applicazioni. Per la sua attività didattica, Marco è stato nominato per il premio "Harald dell'anno" nel 2015, 2017 e 2018, e TRIBE è stato nominato per il "Study Environment Award".

 Curriculum completo 

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA: solo così potrai ricevere notifica di tutti gli avvisi dei tuoi docenti e della tua segreteria via mail e a breve anche tramite l'app Univr.

MyUnivr
 
Competenze
Argomento Descrizione Area di ricerca
JEL C91 - Esperimenti di laboratorio, Comportamenti individuali Design ed analisi di esperimenti di laboratorio per lo studio dell'eterogeneità dei comportamenti individuali, sia in condizioni di certezza sia in condizioni di incertezza e rischio, al fine di elaborare modelli con maggior potere esplicativo e previsionale rispetto a quelli formulati dalla teoria economica tradizionale. Economia comportamentale e sperimentale
Design of Experiments
JEL C92 - Esperimenti di laboratorio, Analisi del comportamento nell'interazione tra agenti economici Analisi e design di esperimenti di laboratorio per lo studio del comportamento degli individui in contesti di interazione strategica al fine di (i) identificare il ruolo delle preferenze sociali in presenza di incentivazione economica, (ii) studiare l'attitudine alla cooperazione degli individui in contesti rappresentanti un cosiddetto "dilemma sociale" (quale la fornitura privata di beni pubblici) e (iii) proporre meccanismi per risolvere il dilemma. Analisi sperimentale del ruolo della comunicazione nei contesti di interazione strategica e studio del ruolo dell'influenza sociale degli agenti all'interno di networks. Economia comportamentale e sperimentale
Design of Experiments
JEL C93 - Esperimenti sul campo Valutazione e studio dell'impatto e degli effetti causali di interventi, politiche o progetti tramite esperimenti sul campo. Particolare interesse è indirizzato a studi relativi alla valutazione degli effetti dell'informazione sulla domanda e disponibilità a pagare per prodotti ecosolidali, sull’adozione di energie rinnovabili e sulla propensione a vaccinare. Studio degli effetti del linguaggio sulle decisioni economiche e sull’adozione di comportamenti cooperativi. Valutazione degli effetti di schemi di incentivo nel contesto delle politiche sanitarie ed ambientali. Economia comportamentale e sperimentale
Design of Experiments
JEL D91 - Ruolo ed effetti di fattori psicologici, emotivi, sociali, e cognitivi nei processi decisionali Analisi del ruolo di fattori emotivi, psicologici, sociali o cognitivi sulle scelte individuali, anche utilizzando esperimenti di laboratorio. Studio delle conseguenze di eventi traumatici sul comportamento economico (in particolare l'atteggiamento verso il rischio) sia nel breve che nel lungo periodo; inganno e comportamento disonesto; problemi di autocontrollo. Studio degli impatti di politica economica degli aspetti psicologici e comportamentali nel contesto delle scelte di consumo, risparmio pensionistico ed investimento in istruzione. Economia comportamentale e sperimentale
Micro-Based Behavioral Economics