Carlo Federico Perali

Federico Perali,  12 febbraio 2016
Qualifica
Professore ordinario
Ruolo
Professore Ordinario
Settore disciplinare
SECS-P/02 - POLITICA ECONOMICA
Settore di Ricerca (ERC)
C5 - Econometric Modeling

D5 - General Equilibrium and Disequilibrium

D1 - Household Behavior and Family Economics

I3 - Welfare and Poverty

D6 - Welfare Economics

Ufficio
Santa Marta,  Piano 1,  Stanza 1.82
Telefono
045 8028486
Fax
045 8028486 - 045 8028529
E-mail
federico|perali*univr|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.
Pagina Web personale
https://sites.google.com/site/fedeperali1/

Orario di ricevimento

lunedì, Ore 11.00 - 12.00,   Santa Marta, piano 1, stanza 1.82

Curriculum

Federico Perali è professore ordinario di Politica Economica presso l’Università di Verona dove insegna Politica Economica, Economia dello Sviluppo e teoria della Negoziazione a livello di laurea magistrale e di dottorato. Ha un Ph.D. conseguito presso l’Università del Wisconsin – USA. È stato consulente della Banca Mondiale, Banca Europea degli Investimenti, FAO, OECD, Pontificio Consiglio di Giustizia e Pace, Unicef, Commissione per la Povertà, Ismea e Telecom Italia. I principali interessi di ricerca riguardano la stima del costo dei figli e delle disabilità, la povertà e l’ineguaglianza, la distribuzione delle risorse all’interno della famiglia, le politiche familiari, la valutazione del lavoro “non pagato” in attività domestiche, l’impresa familiare e micro e macro modelli di politica economica della famiglia, l’efficacia dell’ISEE, le cause della criminalità giovanile, e l’analisi delle scelte relative all’istruzione terziaria e all’adozione dei prestiti d’onore. È membro del comitato scientifico del Centro Studi Interuniversitario CHILD (Center for Household, Income, Labor and Demographics), del Centro International per lo Sviluppo Economico (ICID) e del “Centro Studi e Ricerche sulla Famiglia” dell’Università Cattolica di Milano. È autore di numerose pubblicazioni e libri internazionali nel campo dell’economia della famiglia, del benessere e dello sviluppo umano. Sino al 2006 ha coordinato l’International Ph.D. Program of Economics and Finance dell’Università degli studi di Verona. Dal 2006 al 2012 ha diretto il Dipartimento di Scienze Economiche dell’Università di Verona. Dal 2014 al 2015 ha servito come Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze Giuridiche e Economiche. Nel 2016 ha fondato l’Economics Living Lab, uno spin-off accreditato dell’Università di Verona.

Insegnamenti

Insegnamenti attivi nel periodo selezionato: 53.
Clicca sull'insegnamento per vedere orari e dettagli del corso.

Corso Nome Crediti totali Online Crediti del docente Moduli svolti da questo docente
Laurea magistrale in Economics Local economic development (2018/2019)   9   
Laurea in Economia e Commercio (Verona) Politica economica (2018/2019)   9   
Dottorato in Economia e Management Attività didattica dottorato (2017/2018)   10   
Dottorato in Economia e Management Development economics (2017/2018)   5  eLearning
Laurea magistrale in Economics Local economic development (2017/2018)   9  eLearning
Laurea in Economia e Commercio (Verona) Politica economica (2017/2018)   9  eLearning
Laurea magistrale in Economics Local economic development (2016/2017)   9  eLearning
Laurea in Economia e Commercio (Verona) Politica economica (2016/2017)   9  eLearning (lezione)
Laurea magistrale in Economics Development economics (2015/2016)   9  eLearning
Laurea in Economia e Commercio (Verona) Politica economica (2015/2016)   9  eLearning (lezione)
Laurea magistrale in Economics Development economics (2014/2015)   9  eLearning (lezione 1)
Laurea in Economia e Commercio (Verona) Politica economica (2014/2015)   9  eLearning (lezione)
Laurea magistrale in Economics Development economics (2013/2014)   9  eLearning
Laurea in Economia e Commercio (Verona) Politica economica (2013/2014)   9  eLearning (lezione)
Laurea magistrale in Economics Development economics (2012/2013)   9  eLearning
Laurea in Economia e Commercio (Verona) Politica economica (2012/2013)   9  eLearning (lezione)
Laurea magistrale in Economics Development economics (2011/2012)   9  eLearning
Laurea in Economia e Commercio (Verona) Politica economica (2011/2012)   9  eLearning (lezione)
Laurea magistrale in Economics Development economics (2010/2011)   9  eLearning
Laurea in Economia e Commercio (classe 28) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Politica economica (2010/2011)   5  eLearning
Laurea in Matematica Applicata Metodi e modelli per l'analisi economica (2009/2010)   12  eLearning POLITICA ECONOMICA
Laurea specialistica in Economia e commercio (Classe 64/s) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Modelli di politica economica (2009/2010)   10    (1 - lezione)
Laurea in Economia e Commercio (classe 28) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Politica economica (2009/2010)   5  eLearning (1 - lezione)
Laurea specialistica in Economia e commercio (Classe 64/s) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Modelli di politica economica (2008/2009)   10    2 - lezione
Laurea in Economia e Commercio (classe 28) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Politica economica (2008/2009)   5  eLearning
Laurea in Matematica applicata (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Politica economica (2008/2009)   4  eLearning
Laurea in Matematica applicata (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Politica economica (2007/2008)   4   
Laurea in Economia e Commercio (classe 28) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Politica economica (2007/2008)   5    Lezione
Esercitazione
Laurea specialistica in Economia applicata Econometria applicata (2006/2007)   5  eLearning
Laurea specialistica in Economia applicata Modelli applicati di politica economica (2006/2007)   5   
Laurea in Economia e Commercio (classe 28) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Politica economica (2006/2007)   5   
Laurea specialistica in Economia applicata Econometria applicata (2005/2006)   5   
Laurea specialistica in Economia applicata Modelli applicati di politica economica (2005/2006)   5   
Laurea in Economia politica (Classe 28) Politica economica II (2005/2006)   4   
Laurea specialistica in Economia internazionale (Classe 64/S) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Commercio internazionale e sviluppo (2004/2005)   10    ESERCITAZIONE
LEZIONE_1
Laurea specialistica in Economia applicata Econometria applicata (2004/2005)   5    ESERCITAZIONE
LEZIONE
Laurea specialistica in Economia applicata (a esaurimento) (Classe 64/S) Economia della famiglia (2004/2005)   4   
Laurea specialistica in Economia applicata Modelli applicati di politica economica (2004/2005)   5    ESERCITAZIONE
LEZIONE
Laurea in Economia politica (Classe 28) Politica economica II (2004/2005)   4   
Laurea in Economia e Commercio (vecchio ordinamento) Economia dello sviluppo vo (2003/2004)   0     
Laurea specialistica in Economia applicata (a esaurimento) (Classe 64/S) Modelli applicati di politica economica (2003/2004)   4   
Laurea in Economia politica (Classe 28) Politica economica II [Cognomi A-K] (2003/2004)   4     
Laurea in Economia politica (Classe 28) Politica economica II [Cognomi L-Z] (2003/2004)   4     
Laurea specialistica in Marketing e comunicazione (a esaurimento) (Classe 84/S) Analisi fondamentale dei mercati (2002/2003)   4     
Laurea specialistica in Economia applicata (a esaurimento) (Classe 64/S) Modelli applicati di politica economica (2002/2003)   4   
Laurea in Economia politica (Classe 28) Politica economica II [Cognomi A-K] (2002/2003)   4     
Laurea in Economia politica (Classe 28) Politica economica II [Cognomi L-Z] (2002/2003)   4     
Laurea in Economia dei Mercati e degli Intermediari finanziari (ad esaurimento) Classe 17 Politica economica I [Cognomi L-Z] (2001/2002)   4     
Laurea in Economia politica (Classe 28) Politica economica II (2001/2002)   4     

Attività didattiche avanzate
Nome Online
Activities PhD Course In Economics and Management (33° ciclo - Dottorato in Economia e Management)
 
Competenze
Argomento Descrizione Area di ricerca
JEL D11 - Teoria economica del consumatore Teoria economica del comportamento del consumatore, analisi effettuate trattando anche le problematiche di esatta aggregazione e eterogenità dei consumatori. Con un'estensione della teoria neoclassica del consumatore ai modelli cooperativi. Economia del benessere e delle scelte collettive
Microeconomics D1,D3,D5-D8 - Household Behavior and Family Economics
JEL D12 - Analisi empirica della teoria economia del cosumatore Applicazione della teoria economica del consumatore all'analisi economica empirica attraverso le stime econometriche delle curve di Engel, trattazione del problema dell'infrequenza degli acquisti, dei valori unitari, e del disegno di indagini campionarie delle famiglie. Economia del benessere e delle scelte collettive
Microeconomics D1,D3,D5-D8 - Household Behavior and Family Economics
JEL D13 - Produzione familiare e scelte di allocazione all'interno della famiglia Studio di modelli teorici ed empirici per l'analisi delle scelte collettive all'interno della famiglia. Analisi dei modelli economici relativi alle scelte di consumo, produzione familiare, allocazione del tempo, ed offerta di lavoro a livello familiare. Studio dei meccanismi di contrattazione a livello familiare e definizione di poteri decisionali all'interno della famiglia, fissazione endogena di prezzi e salari ombra. Economia del benessere e delle scelte collettive
Microeconomics D1,D3,D5-D8 - Household Behavior and Family Economics
JEL I21 - Analisi del sistema di istruzione Studio dei modelli di investimento in capitale umano con particolare riguardo alle scelte di investimento nell'istruzione terziaria e superiore. Economia del benessere e delle scelte collettive
Health, Education, and Welfare I2-I3 - Education and Research Insititutions
JEL I31 - Welfare generale, benessere Studio e misurazione del benessere individuale e familiare. Misurazione del benessere per famiglie vulnerabili ed a maggior rischio di povertà. Distribuzione del benessere a livello sociale. Economia del benessere e delle scelte collettive
Health, Education, and Welfare I2-I3 - Welfare and Poverty
JEL I32 - Misurazioni e analisi della povertà Analisi e misurazione della povertà. Valutazioni della privazione in termini di reddito ed in contesti multidimensionali. Valutazioni qualitative della povertà. Misurazione della povertà infantile con particolare attenzione all'applicazione dei modelli di scelte colletive familiari. Misurazione dei livelli di bisogno familiare, utilizzo di scale di equivalenza ed identificazione di povertà infantile e povertà a livello delle famiglie. Analisi delle povertà estreme in ambito urbano con un approccio mix-methods. Economia del benessere e delle scelte collettive
Health, Education, and Welfare I2-I3 - Welfare and Poverty
JEL J13 - Fertilità; Pianificazione familiare; Servizi per l'infanzia; Bambini; Giovani Analisi economica teorica ed empirica dei fenomeni demografici con particolare attenzione ai modelli per lo studio delle scelte di fertilità. Relazione tra offerta di lavoro familiare e scelte di fertilità. Analisi dell'impatto delle scelte familiari sulle condizioni dei figli. Studio delle relazioni tra decisioni familiari e sviluppo cognitivo e non-cognitivo dei figli. Analisi economica delle determinanti di comportamenti devianti minorili. Macroeconomia, Economia internazionale e Sviluppo
Labor and Demographic Economics - Demographic Economics
JEL J22 - Allocazione del tempo e offerta di lavoro Studio di modelli teorici ed empirici per l'analisi delle determinanti dell'offerta di lavoro con particolare attenzione decisioni di allocazione del tempo sia a livello individuale che familiare. Studio delle relazioni tra variabili economiche e scelte di allocazione di tempo libero, offerta di lavoro, lavoro familiare e tempo dedicato alla cura dei figli. Analisi e stima dei modelli di partecipazione al mercato del lavoro, con attenzione alle determinanti dell'offerta di lavoro femminile. Macroeconomia, Economia internazionale e Sviluppo
Labor and Demographic Economics - Demand and Supply of Labor
Progetti
Titolo Data inizio
Stima del benessere sociale in modelli colletivi e comparabilità tra persone 01/12/17
Disabilità e Benessere: il caso di pazienti con lesioni cerebrali acquisite (ABI) e delle loro famiglie 01/07/17
Evoluzione PSR 2014-2020 01/03/16
NUOVA ISEE - MY WELFARE 01/01/16
Does it promote economy and well-being? The impact of teleworking on environment and labour market outcomes 01/06/15
Economia smart di villaggio legata alla produzione del riso in Sierra Leone 01/02/15
Assegno: Analisi Causale della Criminalità Giovanile in Italia: uno studio caso-controllo 01/06/14
Assegno FSE: Community Planning per lo sviluppo socioeconomico 20/03/13
Assegno: How could we represent in an appropriate way the complex reality of the family decisions? 01/09/12
Assegno: Nuova ISEE per l’accesso ai servizi sociali e pubblici e per le tariffe per i servizi di pubblica utilità 01/02/12
Assegno: Il simulatore dinamico dell'economia vicentina 27/01/12
Assegno: Analisi Costi Benefici del Modello Riabilitativo per Pazienti che hanno subito Traumi Cranici 01/09/11
Assegno FSE: GENTE (Il simulatore dinamico dell'economia veneta) - Analisi Micro Economica della rete dei trasporti del Veneto con particolare riguardo al Comune di Verona 01/06/11
Assegno FSE: GENTE (Il simulatore dinamico dell'economia veneta) - Analisi Macro economica di pianificazione attraverso l’utilizzo della matrice di contabilità sociale regionale e della provincia di Verona 16/05/11
Assegno: Studio della regola di condivisione delle risorse economiche all'interno della famiglia 01/03/10
Assegno: Analisi Costi e Benefici del Modello Riabilitativo per Pazienti che Hanno Subito un Danno Cerebrale 01/01/09
Assegno: Le aree peri-urbane tra valorizzazione turistica e processi di ripolarizzazione. Il caso del Veneto 01/01/09
Assegno: Applied model for local development analysis 01/03/08
Juvcrime - Analisi di causalità del reato minorile sia a livello macro che micro economico e valutazione dell’impatto sul benessere individuale e sociale delle misure di intervento 01/01/07
Mosaico - Analisi Costi e Benefici del Modello Riabilitativo per Pazienti che hanno subito Traumi Cranici 01/01/07
Disuguaglianza intra-familiare e misurazione dell'impatto della crescita economica sul benessere, la disuguaglianza e la povertà degli individui (2006) 01/01/06
Progetto di Analisi della Realità Industriale e Produttiva della Provincia di Verona e delle sue Dinamiche Evolutive di Sviluppo 30/12/05
Efficienza delle banche 01/05/05
Analisi multidimensionale della disuguaglianza 01/03/05
Relazioni di aggregazione esatta tra micro e macro modelli di politica economica 01/01/05
LA DISTRIBUZIONE DEL POTERE E DELLA ALLOCAZIONE DELLE RISORSE ECONOMICHE ALL’INTERNO DELLA FAMIGLIA 01/05/04
Stima della tecnologia produttiva con metodi parametrici e non-parametrici e determinazione dei prezzi non-lineari nelle relazioni verticali 01/05/04
Simulazione di scenari e valutazione di impatti per le piccole e medie imprese 26/11/02
Scuole estive per i dottorandi 24/07/02
Studio della distribuzione del potere e delle allocazioni delle risorse economiche all'interno della famiglia. (Una tassazione ottimale) 03/07/02
Analisi del settore agroalimentare delle Grandi Colture 11/06/02
Modelli per la simulazione e valutazione d'impatti degli interventi di riforma fiscale 29/05/02
Stima delle scale di equivalenza non condizionali utilizzando i bilanci familiari ISTAT 1985-1995 01/01/02
Addiction to Alcohol Consumption: Implications for the Intrahousehold Allocation of resources and Optimal Taxation of Bads 01/01/02
Dipendenza da consumo di alcolici: implicazioni per l'allocazione delle risorse all'interno della famiglia e per la tassazione ottimale di beni dannosi alla salute (2002) 01/01/02
Misurazione del benessere, della povertà e dell'ineguaglianza all'interno della famiglia attraverso la stima parametrica di sistemi di domanda censurati utilizzando i bilanci delle famiglie italiane 01/01/01
Analisi dei trasferimenti e delle modalità di allocazione delle risorse all'interno della famiglia:implicazioni per la stima del corso dei figli e delle economie di scala familiari 01/01/00
ASPETTI ECONOMETRICI DELLA STIMA DELLE SCALE DI EQUIVALENZA (1999) 01/01/99




Presidente

Carlo Federico Perali
Carica Organo collegiale
Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca internazionale in Economics and Finance
componente Collegio dei Docenti del Dottorato in Economia e Management A.A. 2018/2019 - Dipartimento Scienze Economiche
Collegio didattico di Economia e commercio (Verona) - Dipartimento Scienze Economiche
Collegio didattico di Economics - Dipartimento Scienze Economiche
Comitato scientifico corso aggiornamento Negoziare per mediare: la formazione continua - Dipartimento Scienze Giuridiche
Comitato scientifico del corso di aggiornamento in Negoziare per mediare:MAV - Dipartimento Scienze Giuridiche
Comitato scientifico del corso di aggiornamento in negoziare per mediare: Performare - Dipartimento Scienze Giuridiche
Comitato Scientifico del Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale in Analizzare, Gestire e Risolvere il Conflitto - Dipartimento Scienze Economiche
Comitato Scientifico del Corso di perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Negoziare per Mediare - Dipartimento Scienze Economiche
componente Consiglio dei Corsi di Laurea e Laurea Magistrale con sede a Verona
componente Consiglio del Dipartimento di Scienze economiche - Dipartimento Scienze Economiche
Personale Docente del Dipartimento di Scienze Economiche