Ricerca

Qualità della ricerca

Il Dipartimento di Scienze Economiche (DSE) promuove e coordina l’attività di ricerca scientifica, teorica e applicata, nell’ambito delle Scienze Economiche e Statistiche.

La ricerca prodotta dal Dipartimento di Scienze Economiche ha ottenuto un’ottima valutazione dall’ANVUR.
Nel proprio segmento dimensionale, il DSE si colloca nel primo 15% della distribuzione dei Dipartimenti dell’Area CUN 13 delle Scienze Economiche e Statistiche.
L'indicatore di qualità della ricerca scientifica, R, che misura il voto medio dei prodotti del dipartimento in rapporto al voto medio nazionale dell’Area 13 è pari a 1.63.
Inoltre, nelle graduatorie dei settori disciplinari, il DSE è al primo posto per il settore Politica Economica (SECS- P/02) e all’ottavo per il settore Economia Politica (SECS-P/01). In aggregato, il DSE si colloca nel primo 5% (decimo su 176 Dipartimenti) per il numero di docenti con tutti prodotti Eccellenti, nel primo 6% (undicesimo su 176 dipartimenti) per la percentuale di docenti con almeno un prodotto Eccellente (si tratta di più della metà dei docenti del Dipartimento).

Nella classifica prodotta da RepEc, basata sul conteggio delle citazioni delle pubblicazioni dei membri del Dipartimento, il DSE si colloca nel primo 10% della distribuzione dei dipartimenti ed enti di ricerca italiani.
 

Le aree di ricerca

Le aree di ricerca del Dipartimento sono:

  • Analisi delle politiche pubbliche (JEL: H)
  • Economia comportamentale e sperimentale (JEL: C9, D03, E03, G03)
  • Economia del benessere e delle scelte collettive (JEL: C7, D1, D3, D6, D7, I2, I3)
  • Economia dell’ambiente, dell’energia e dello sviluppo territoriale  (JEL: Q, R)
  • Economia industriale (JEL: D2, D4, L)
  • Economia sanitaria (JEL: I1)
  • Finanza quantitativa (JEL: G; MSC: 91)
  • Macroeconomia, Economia internazionale e Sviluppo (JEL: E1, E2, E3, F3, F4, O1)
  • Metodi quantitativi per l’economia (JEL: C1-C6; MSC: 49, 60, 62, 65, 90)
  • Storia Economica (JEL: B, N)