History of Economic Thought I (2005/2006)

Course Not running, not visible

Course code
4S00601
Name of lecturer
Romano Molesti
Number of ECTS credits allocated
4
Other available courses
Academic sector
SECS-P/04 - HISTORY OF ECONOMIC THOUGHT
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
First semester dal Oct 3, 2005 al Dec 20, 2005.

Lesson timetable

Learning outcomes

Il corso si propone di offrire agli studenti una panoramica delle dottrine economiche dei secoli scorsi, indagandone le connessioni anche con le problematiche di storia economica. Si cercherà di dare maggiore rilievo alla trattazione di quelle teorie che possono rivestire una maggiore importanza per la sensibilità dell’uomo d’oggi. In particolare, verranno privilegiate le correnti che si riferiscono alla storia del pensiero economico ambientale: specifico rilievo rivestirà la bioeconomia, quale è stata soprattutto delineata dal maggior economista ambientalista del XX secolo: N. Georgescu-Roegen

Syllabus

Il programma di storia del pensiero economico per l’Anno accademico 2005-2006 verterà sulle principali scuole economiche e sulle opere degli economisti più rappresentativi dall’antichità al secolo XX.
È vivamente consigliata l’assidua frequenza alle lezioni sia per i differenti temi che vengono svolti, sia per l’importanza all’interno del corso medesimo dei seminari e degli incontri collaterali che saranno offerti.
In particolare saranno approfondite le seguenti aree:
- Dal corporativismo medioevale al mercantilismo
- Il problema dell’ambiente nei secoli passati
- La Scuola fisiocratica e il ruolo centrale dell’agricoltura
- Gli economisti classici del Settecento
- La Scuola Classica: Smith, Ricardo, Malthus, Stuart Mill
- I socialisti utopisti e Karl Marx
- Le teorie economiche e l’ambiente nella seconda metà dell’800
- Le teorie biologiche di Marshall
- La Scuola neoclassica: Jevons, Menger, Walras
- La Scuola etico-giuridica dell’economia e Giuseppe Toniolo
- Precedenti storici della questione ambientale nel pensiero di Giuseppe Toniolo
- L’importanza nell’opera di Giuseppe Toniolo dei problemi del territorio
- Nuove interpretazioni del pensiero di Giuseppe Toniolo
- Giuseppe Toniolo storico, economista e sociologo
- Pigou e l’economia del benessere. Gli effetti esterni
- Il pensiero economico delle prima metà del Novecento e la questione ambientale
- La Scuola austriaca. L’opera di Bohn-Bawerk e gli altri contributi europei
- J. Alois Schumpeter, la figura dell’imprenditore e il significato d’analisi, l’impostazione biologica
- Il dibattito economico negli anni ’30-’40: Keynes e von Hayek
- Il dibattito economico tra le due guerre: teoria economica e ambiente
- La pubblicazione del Rapporto del Club di Roma
- Le principali correnti contemporanee d’economia ambientale
- Economisti ambientalisti del Novecento: il ruolo centrale di N. Georgescu-Roegen
- I fondamenti della bioeconomia
- Da Kenneth Boulding a Hermann Daly e agli altri contemporanei
- La necessità di una nuova impostazione scientifica dell’economia dell’ambiente
- Il ruolo centrale della valutazione d’impatto ambientale
- Il partecipazionismo operaio nello sviluppo dell’economia aziendale
- Problemi e prospettive della partecipazione operaia
- I recenti contributi nel campo della Bioeconomia

LIBRI DI TESTO:
MOLESTI R., Giuseppe Toniolo. Il pensiero e l’opera, Franco Angeli editore, Milano, 2005
MOLESTI R., Economia dell’Ambiente e Bioeconomia, Franco Angeli editore, Milano, 2005
MOLESTI R., Dall’Economia dell’Ambiente alla Bioeconomia, Franco Angeli editore, Milano, 2005
MOLESTI R., Impresa e partecipazione. Esperienze e prospettive, Franco Angeli editore, Milano, 2005

N.B. I volumi “Impresa e partecipazione. Esperienze e prospettive”, “Dall’economia dell’Ambiente alla Bioeconomia” saranno disponibili in libreria a partire dal mese di ottobre 2005.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI:
Lezioni frontali, esercitazioni e seminari

Assessment methods and criteria

Prova orale