Intitolazione della sala del Consiglio in memoria di Andrea Vaona

  giovedì 7 settembre 2017
La sala del Consiglio del dipartimento di Scienze economiche sarà intitolata ad Andrea Vaona, professore associato in Economia politica, scomparso lo scorso anno. Alla presenza della famiglia e del Rettore dell’università di Verona, Nicola Sartor, l’evento si svolgerà giovedì 7 settembre alle 11.30 nell’aula 1.59 del polo di Santa Marta.

“Il professor Vaona era molto attivo in dipartimento, impegnato e attento nella didattica e nell’attività istituzionale”, lo ricorda Diego Lubian, direttore del dipartimento di Scienze economiche. “Anche durante la malattia e nei mesi precedenti la sua prematura scomparsa frequentava il dipartimento ed è sempre stato impegnato in attività di ricerca, nonostante le difficoltà”.

Durante la cerimonia verrà premiata la vincitrice del primo premio in memoria del docente, Giulia Pavan, che nel 2016 ha conseguito il dottorato in Econometrics and Empirical Economics all'università Tor Vergata con una tesi dal titolo Essays on empirical industrial organization. La borsa è finanziata dal dipartimento di Scienze economiche, dal dipartimento di Economia e Management dell'università di Trento e da una donazione della famiglia.
 
Andrea Vaona ha fatto parte del dipartimento di Scienze Economiche dell’Università di Verona dal gennaio del 2009, prima come ricercatore e poi dal settembre del 2014 come professore associato. Si è laureato a Trento e poi ha ottenuto il dottorato in Economia al Birkbeck College di Londra. Ha lavorato presso numerose istituzioni in Italia ed Europa ed era Research Economist presso il Kiel Institute for the World Economy. È stato autore di numerose pubblicazioni scientifiche e molti suoi articoli sono pubblicati su prestigiose riviste. Ha collaborato con colleghi italiani e stranieri, con colleghi del dipartimento e con dottorandi di cui è stato supervisore. Le principali tematiche dei suoi interessi scientifici sono state lo studio, prevalentemente empirico, delle dinamiche della profittabilità aggregata delle economie di vari paesi; l’analisi della curva di Phillips; l’analisi dell’impatto delle energie rinnovabili sull’economia.