Centri di ricerca

CIDE Centro Interdipartimentale di Documentazione economica

Il CIDE ha come scopo principale l'organizzazione di una banca dati relativa ai principali fenomeni economici, demografici e sociali - sia locali, che nazionali, che internazionali - da rendere disponibili, anche con accesso via rete telematica, alla comunità scientifica appartenente all'Università di Verona. A tal fine, verranno raccolte e organizzate in modo ragionato e facilmente consultabile anche da soggetti non esperti le principali banche dati attualmente messe a disposizione da varie istituzioni, quali Istat, Banca d'Italia, Commissione delle Comunità europee, OCSE. Accanto alla disponibilità dei dati, il Centro dovrebbe fornire consulenza e software necessari alla elaborazione dei dati. La rilevanza dei costi fissi e l'irrilevanza di quelli variabili rendono la disponibilità di tali informazioni assimilabile a un bene pubblico la cui produzione, com'è noto, non può essere conveniente per un singolo soggetto. Da qui la necessità di organizzare collettivamente tale servizio, i cui benefici possono quindi essere fruiti con costi aggiuntivi praticamente nulli da un'ampia platea di persone. Per quanto superfluo, va sottolineato come la disponibilità di tali statistiche, oggigiorno indispensabile e tale da rendere assolutamente inadeguata ai propri compiti qualsiasi istituzione preposta all'analisi e alla ricerca economica e sociale che ne sia sprovvista, renderà più agevole non solo la ricerca, ma anche la didattica, alla luce della necessità - stabilita dalla recente riforma degli ordinamenti - di sviluppare le conoscenze professionalizzanti. In una seconda fase, il Centro potrebbe essere aperto a convenzioni con soggetti terzi, mirate sia a rendere ad essi disponibili i dati esistenti (recuperando quindi parte dei costi connessi con l'iniziativa), sia ad avviare progetti specifici di interesse particolare.

CIDE - Centro Interuniversitario di Econometria

Il CIdE – Centro Interuniversitario di Econometria – è nato nel 1987 con l’obiettivo di promuovere, sostenere e coordinare l’insegnamento e la ricerca dell’Econometria, attraverso diverse attività, quali conferenze, seminari, una scuola estiva, corsi per dottorandi, e altre ancora.

Il centro raggruppa alcune Università (Ancona, Bergamo, Bocconi, Bologna, Firenze, Milano Statale, Modena, Padova, Palermo, Pavia, Roma La Sapienza, Roma Tor Vergata, Torino, Trieste, Venezia, Verona, Università dell’Insubria Varese) e istituti di ricerca pubblici (Banca d’Italia e ISTAT), con l’obiettivo di promuovere, sostenere e coordinare la ricerca e l’insegnamento dell’Econometria.

Il CIdE organizza, sin dal 1987, la Scuola Estiva di Econometria. Negli anni, la Scuola Estiva ha ospitato i più prestigiosi econometrici a livello mondiale. Tra questi, i vincitori del Premio Nobel per l’Economia Robert Engle, Clive Granger e Chris Sims.

Il CIdE organizza inoltre i Corsi di Econometria per gli studenti del Dottorato di Ricerca aperti anche a uditori di provenienza non universitaria. Tutti gli anni, questi sono un’occasione per i giovani ricercatori italiani di impadronirsi delle più avanzate tecniche econometriche.

Per maggiori informazioni si visiti il sito www.cide.info

Sull’Economia pubblica: CRIEP Centro di Ricerca Interdipartimentale sull’Economia Pubblica
CRIEP - Centro di Ricerca Interdipartimentale sull’Economia Pubblica