Laurea specialistica in Economia internazionale (a esaurimento) (Classe 64/S)

Corso disattivato non visibile

Per visualizzare il proprio percorso formativo indicativo selezionare il proprio anno di immatricolazione

Inserisci la matricola per vedere la tua offerta formativa nell'anno corretto.

Attenzione: il corso di studi è disattivato, viene presentato di seguito l'ultimo piano didattico approvato


Attività formative del piano
Le attività formative che presentano il medesimo ordinale (Nº) sono in alternativa fra loro.
TAF Anno Crediti Attività Anno accademico di frequenza
1 A Economia delle forme di mercato (SECS-P/01) 2003/2004
2 A Economia monetaria internazionale (SECS-P/01) 2003/2004
3 A Economia degli scambi internazionali (SECS-P/01) 2003/2004
4 A Politiche industriali internazionali (SECS-P/02) 2003/2004
5 A Istituzioni economiche internazionali (SECS-P/02) 2003/2004
6 A Analisi della congiuntura internazionale (SECS-P/02) 2003/2004
7 A Costruzione e analisi di banche di dati (INF/01) 2003/2004
8 A Econometria I (SECS-P/05) 2003/2004
9 A Economia dell'integrazione europea (avanzato) (SECS-P/02) 2003/2004
10 A Analisi fondamentale dei mercati (SECS-P/02) 2003/2004
11 A Economia dei gruppi (SECS-P/07) 2003/2004
12 A Marketing internazionale (SECS-P/08) 2003/2004
13 A Strategia e politica aziendale  
14 A Diritto commerciale internazionale (IUS/05) 2003/2004
15 A Economia dei trasporti internazionali (SECS-P/06) 2003/2004
 
16 A Metodi matematici di dinamica economica (SECS-S/06) 2004/2005
17 A Economia e tecnica dei mercati finanziari internazionali (SECS-P/11) 2004/2005
18 A Commercio internazionale e sviluppo (SECS-P/02) 2004/2005
19 A Statistica economica II (SECS-S/03) 2004/2005
20 A Reti, accordi e cooperazioni (SECS-P/07) 2004/2005
21 F 12  Stage, tirocinio, lingua  
22 D A scelta dello studente  
23 E 20  Prova finale  

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

Le attività formative che presentano il medesimo ordinale (Nº) sono in alternativa fra loro.


A Attività di base
B Attività caratterizzanti
C Attività formative affini o integrative

DAttività a scelta dello studente
EProva finale
FAltre attività

SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Obiettivi formativi Il corso di laurea specialistica in Economia Internazionale ha l'obiettivo di formare laureati con competenze diversificate, che sappiano impostare analiticamente e risolvere i tipici problemi di un'impresa multinazionale, oppure di dimensioni medio-piccole ed in via di internazionalizzazione: con conoscenze nelle teorie e metodi applicativi delle ricerche in economia dei mercati internazionali, reali e finanziari, delle istituzioni e delle politiche economiche internazionali. I laureati del corso di laurea specialistico devono:- Conoscere le metodologie rilevanti per affrontare, con i metodi di analisi economica, i problemi dell'economia internazionale, non disgiunti dall'ambito economico locale, al fine di offrire un supporto conoscitivo adeguato per le decisioni economiche delle imprese e delle istituzioni.- Conoscere i vincoli che l'impresa incontra nell'ambiente economico locale, che possono costituire un ostacolo per la crescita del livello di competitività dell'azienda e del settore a livello globale, per suggerire le azioni di politica economica appropriate alle istituzioni locali, nazionali ed internazionali.- Utilizzare lo stato dell'arte, le fonti ed i metodi dell'analisi economica per la risoluzione dei problemi dell'impresa, finalizzati a cogliere le opportunità sui mercati internazionali. Ai fini indicati il curriculum del corso prevede:- Modalità di accertamento delle conoscenze linguistiche ed informatiche;- Tirocini e stages formativi presso organizzazioni pubbliche, non profit o private, proiettate in attività su scala internazionale.
Sbocchi professionali I laureati potranno esercitare funzioni di elevata responsabilità in settori economici pubblici, privati e non-profit: management in imprese ed istituzioni internazionali, purchasing managers and selling managers, operatori bancari per la valutazione del rischio di impresa, rischio di credito e rischio-paese; esperto di procurement e trading; esperto di mercati di commodities; economista e ricercatore presso imprese, uffici studi ed organizzazioni economiche.