Finanza aziendale (2015/2016)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S00495
Docenti
Giuseppina Chesini, Elisa Giaretta
Coordinatore
Giuseppina Chesini
crediti
9
Settore disciplinare
SECS-P/09 - FINANZA AZIENDALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VICENZA
Periodo
primo semestre dal 14-set-2015 al 8-gen-2016.

Orario lezioni

primo semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 16.30 - 18.10 lezione Aula VM4  
mercoledì 11.00 - 13.30 lezione Aula VM4  
giovedì 8.15 - 10.45 lezione Aula VM2  

Obiettivi formativi

Nella prima parte il Corso si propone di fornire un inquadramento generale della funzione finanziaria in azienda, approfondendo in particolare i criteri sottostanti le decisioni di capital budgeting, le scelte di struttura finanziaria e gli strumenti di finanziamento a breve e medio lungo termine delle imprese industriali. Nella seconda parte vengono analizzati gli elementi costitutivi del sistema finanziario, analizzando la struttura e le caratteristiche dei mercati, l’attività di intermediazione creditizia e i servizi di intermediazione mobiliare.

Programma

Prima parte

- Introduzione alla finanza aziendale
- Corporate Governance
- Analisi di bilancio, riclassificazione, rendiconto finanziario e pianificazione a lungo termine
- Valore attuale e flussi di cassa
- Valutazione delle obbligazioni e delle azioni
- Valore attuale netto e criteri alternativi di scelta degli investimenti
- Finanziamento a lungo termine: un'introduzione
- Struttura finanziaria: i principi fondamentali
- Struttura finanziaria: i limiti all'uso del debito
- Dividendi e altre forme di distribuzione degli utili

Seconda parte
- Elementi di teoria dell'intermediazione finanziaria
- I derivati
- Le banche
- La regolamentazione delle banche
- Le compagnie di assicurazione e i fondi pensione
- I fondi comuni, le SIM e le banche di investimento

Libro di testo
- Chesini G., Finanza Aziendale, testo creato da McGraw Hill specificamente per questo Corso.

NOTA BENE: A causa della presenza di sovrapposizioni tra i programmi dei singoli esami gli studenti del CdL in “Economia aziendale” non potranno inserire nel Piano di studi come attività formativa a scelta l’esame di “Finanza aziendale” impartito nel CdL in “Economia e commercio”. Inoltre gli studenti del CdL in “Economia e commercio” non potranno inserire nel Piano di studi come attività formativa a scelta gli esami di “Analisi e copertura dei fabbisogni finanziari” e “Economia degli intermediari finanziari” impartiti nel CdL in “Economia aziendale”

Modalità d'esame

Esame scritto. E' prevista la prova parziale "a voto parziale". Il peso della prova intermedia sul totale è il 50%.

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016