Reti, accordi e cooperazioni interaziendali (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00481
Crediti
5
Coordinatore
Riccardo Stacchezzini
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
1 - lezione 3 SECS-P/07-ECONOMIA AZIENDALE Secondo semestre Riccardo Stacchezzini
2 - lezione 1 SECS-P/07-ECONOMIA AZIENDALE Secondo semestre Ugo Lassini
3 - esercitazione 1 SECS-P/07-ECONOMIA AZIENDALE Secondo semestre Ugo Lassini

Obiettivi formativi

Modulo: 1 - lezione
-------
Il corso si propone di sviluppare la conoscenza delle differenti forme di aggregazione aziendale, con riguardo particolare all’assetto istituzionale e a quello organizzativo. In proposito, si profilano i vantaggi e i limiti delle “reti di imprese”.
L’analisi di tali profili è quindi declinata alla realtà delle piccole e medie imprese, per le quali si pongono in evidenza le problematiche connesse alle strategie collaborative strumentali ai processi di internazionalizzazione.


Modulo: 2 - lezione
-------
Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

Il corso si propone di sviluppare la conoscenza delle differenti forme di aggregazione aziendale, con riguardo particolare all’assetto istituzionale e a quello organizzativo. In proposito, si profilano i vantaggi e i limiti delle “reti di imprese”.
L’analisi di tali profili è quindi declinata alla realtà delle piccole e medie imprese, per le quali si pongono in evidenza le problematiche connesse alle strategie collaborative strumentali ai processi di internazionalizzazione.


Modulo: 3 - esercitazione
-------
Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

Il corso si propone di sviluppare la conoscenza delle differenti forme di aggregazione aziendale, con riguardo particolare all’assetto istituzionale e a quello organizzativo. In proposito, si profilano i vantaggi e i limiti delle “reti di imprese”.
L’analisi di tali profili è quindi declinata alla realtà delle piccole e medie imprese, per le quali si pongono in evidenza le problematiche connesse alle strategie collaborative strumentali ai processi di internazionalizzazione.

Programma

Modulo: 1 - lezione
-------
1. L’evoluzione dell’impresa dalla crescita interna alla nascita degli aggregati aziendali
– I processi di crescita interna e i processi di crescita esterna
– I fattori determinanti i processi di aggregazione
– La ridefinizione dei “confini” organizzativi e istituzionali dell’impresa e i connessi processi di integrazione
– Le reti di imprese
2. Le tipologie di aggregazione aziendale
– Le forme non equity e i loro fattori determinanti
– Le forme equity e i loro fattori determinanti
3. I gruppi di imprese
– I processi e le cause di formazione dei gruppi
– Il rilievo delle peculiarità istituzionali del gruppo nell’apprezzamento dei suoi profili di equilibrio
4. I percorsi di crescita per linee esterne delle imprese di piccole e medie dimensioni
– Il ruolo degli assetti di governance nei percorsi di crescita
– La strategia di internazionalizzazione tipica delle pmi
– La dimensione economico-finanziaria nel processo di sviluppo dimensionale
5. Analisi critica di alcuni accordi aziendali

Libri di testo
– M. CONFALONIERI, Lo sviluppo e la dimensione dell’impresa, Giappichelli, Torino, 1998, limitatamente ai capitoli V, VI, VII, VIII, IX e X.
– G. CORBETTA, Capaci di crescere, Egea, Milano, 2005, limitatamente ai capitoli 1, 2, 3, 5, 6 e 8.
– A. LAI, Lo sviluppo delle imprese nell’era della rivoluzione digitale, in A. TESSITORE, A. LAI (a cura di), Globalizzazione e territorio. Il futuro di un sistema locale, Franco Angeli, Milano, 2003, pp. 97-149.
– Altre letture integrative potranno essere indicate sul sito web del corso.
– Il materiale utilizzato in aula e i casi aziendali saranno pubblicati sul sito web del corso.

Il corso è organizzato con lezioni ed esercitazioni della durata di tre ore. Le esercitazioni riguardano l’analisi di concrete situazioni aziendali. Al termine di ciascuna lezione i docenti comunicheranno la bibliografia e il materiale da leggere per la settimana seguente. Tale materiale costituirà la base per la discussione in aula.


Modulo: 2 - lezione
-------
Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

1. L’evoluzione dell’impresa dalla crescita interna alla nascita degli aggregati aziendali
– I processi di crescita interna e i processi di crescita esterna
– I fattori determinanti i processi di aggregazione
– La ridefinizione dei “confini” organizzativi e istituzionali dell’impresa e i connessi processi di integrazione
– Le reti di imprese
2. Le tipologie di aggregazione aziendale
– Le forme non equity e i loro fattori determinanti
– Le forme equity e i loro fattori determinanti
3. I gruppi di imprese
– I processi e le cause di formazione dei gruppi
– Il rilievo delle peculiarità istituzionali del gruppo nell’apprezzamento dei suoi profili di equilibrio
4. I percorsi di crescita per linee esterne delle imprese di piccole e medie dimensioni
– Il ruolo degli assetti di governance nei percorsi di crescita
– La strategia di internazionalizzazione tipica delle pmi
– La dimensione economico-finanziaria nel processo di sviluppo dimensionale
5. Analisi critica di alcuni accordi aziendali

Libri di testo
– M. CONFALONIERI, Lo sviluppo e la dimensione dell’impresa, Giappichelli, Torino, 1998, limitatamente ai capitoli V, VI, VII, VIII, IX e X.
– G. CORBETTA, Capaci di crescere, Egea, Milano, 2005, limitatamente ai capitoli 1, 2, 3, 5, 6 e 8.
– A. LAI, Lo sviluppo delle imprese nell’era della rivoluzione digitale, in A. TESSITORE, A. LAI (a cura di), Globalizzazione e territorio. Il futuro di un sistema locale, Franco Angeli, Milano, 2003, pp. 97-149.
– Altre letture integrative potranno essere indicate sul sito web del corso.
– Il materiale utilizzato in aula e i casi aziendali saranno pubblicati sul sito web del corso.

Il corso è organizzato con lezioni ed esercitazioni della durata di tre ore. Le esercitazioni riguardano l’analisi di concrete situazioni aziendali. Al termine di ciascuna lezione i docenti comunicheranno la bibliografia e il materiale da leggere per la settimana seguente. Tale materiale costituirà la base per la discussione in aula.


Modulo: 3 - esercitazione
-------
Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

1. L’evoluzione dell’impresa dalla crescita interna alla nascita degli aggregati aziendali
– I processi di crescita interna e i processi di crescita esterna
– I fattori determinanti i processi di aggregazione
– La ridefinizione dei “confini” organizzativi e istituzionali dell’impresa e i connessi processi di integrazione
– Le reti di imprese
2. Le tipologie di aggregazione aziendale
– Le forme non equity e i loro fattori determinanti
– Le forme equity e i loro fattori determinanti
3. I gruppi di imprese
– I processi e le cause di formazione dei gruppi
– Il rilievo delle peculiarità istituzionali del gruppo nell’apprezzamento dei suoi profili di equilibrio
4. I percorsi di crescita per linee esterne delle imprese di piccole e medie dimensioni
– Il ruolo degli assetti di governance nei percorsi di crescita
– La strategia di internazionalizzazione tipica delle pmi
– La dimensione economico-finanziaria nel processo di sviluppo dimensionale
5. Analisi critica di alcuni accordi aziendali

Libri di testo
– M. CONFALONIERI, Lo sviluppo e la dimensione dell’impresa, Giappichelli, Torino, 1998, limitatamente ai capitoli V, VI, VII, VIII, IX e X.
– G. CORBETTA, Capaci di crescere, Egea, Milano, 2005, limitatamente ai capitoli 1, 2, 3, 5, 6 e 8.
– A. LAI, Lo sviluppo delle imprese nell’era della rivoluzione digitale, in A. TESSITORE, A. LAI (a cura di), Globalizzazione e territorio. Il futuro di un sistema locale, Franco Angeli, Milano, 2003, pp. 97-149.
– Altre letture integrative potranno essere indicate sul sito web del corso.
– Il materiale utilizzato in aula e i casi aziendali saranno pubblicati sul sito web del corso.

Il corso è organizzato con lezioni ed esercitazioni della durata di tre ore. Le esercitazioni riguardano l’analisi di concrete situazioni aziendali. Al termine di ciascuna lezione i docenti comunicheranno la bibliografia e il materiale da leggere per la settimana seguente. Tale materiale costituirà la base per la discussione in aula.

Modalità d'esame

Modulo: 1 - lezione
-------
L’esame consiste in una prova orale sia per i frequentanti che per i non frequentanti. Questi ultimi sono invitati a contattare i docenti per conoscere il materiale integrativo.


Modulo: 2 - lezione
-------
Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

L’esame consiste in una prova orale sia per i frequentanti che per i non frequentanti. Questi ultimi sono invitati a contattare i docenti per conoscere il materiale integrativo.


Modulo: 3 - esercitazione
-------
Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

L’esame consiste in una prova orale sia per i frequentanti che per i non frequentanti. Questi ultimi sono invitati a contattare i docenti per conoscere il materiale integrativo.