Economia internazionale e industriale (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00404
Crediti
10
Coordinatore
Riccardo Fiorentini
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
1 - lezione 5 SECS-P/01-ECONOMIA POLITICA Secondo semestre Riccardo Fiorentini
2 - lezione 3 SECS-P/01-ECONOMIA POLITICA Secondo semestre Francesco De Sinopoli
3 - esercitazione 2 SECS-P/01-ECONOMIA POLITICA Secondo semestre Andrea Vaona

Obiettivi formativi

Il corso intende allo studente la conoscenza delle principali cause del commercio internazionale nonché degli effetti redistributivi da esso generato che sono alla base delle politiche commerciali protezionistiche

Programma

Il modello ricardiano dei vantaggi comparati
La teoria di Heckscher-Ohlin
Il modello “generale” del commercio internazionale e le ragioni di scambio
Concorrenza imperfetta e commercio intra-industriale
La mobilità internazionale dei fattori

Programma del modulo 2: Economia industriale
1. teoria dell’impresa
2. Giochi e strategie
3. Monopolio
4. Concorrenza perfetta
5. Oligopolio
6. Discriminazione del prezzo e segmentazione del mercato
7. Differenziazione del prodotto
8. Relazioni verticali
9. Reti e Standard

Libro di testo:
Krugman-Obstfeld, Economia Internazionale, vol 1, 4 ed. , Pearson 2007
Cap: 1-7 (appendici incluse)
Luis Cabral Economia Industriale, ed Carocci

Modalità d'esame

Esame scritto con integrazione orale facoltativa per gli studenti che superano positivamente la prova scritta