Merceologia doganale (2006/2007)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00406
Docente
Giorgio Savio
crediti
5
Settore disciplinare
SECS-P/13 - SCIENZE MERCEOLOGICHE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1° sem lez dal 2-ott-2006 al 19-dic-2006.

Orario lezioni

1° sem lez
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 10.30 - 12.30 lezione Aula M2 (Vicenza)  
venerdì 10.30 - 12.30 lezione Aula M2 (Vicenza)  

Obiettivi formativi

Il corso di Merceologia doganale si propone di presentare alcuni elementi di natura tecnica relativi ai sistemi di classificazione delle attività economiche e dei prodotti, alla struttura della TARIC (Tariffa Integrata Comunitaria), ai fondamenti della normativa doganale con specifico riferimento al Codice Doganale Comunitario, per fornire le conoscenze di base necessarie ai successivi approfondimenti di preparazione professionale nel settore del commercio internazionale.
Il corso si integra con i contenuti proposti in Tecnica degli scambi internazionali, Marketing internazionale e in altri corsi dell’area aziendale, economica e giuridica.

Programma

1. I sistemi di classificazione delle attività economiche: il sistema delle Nazioni Unite ISIC (International Standard Industrial Classification); il sistema dell’Unione Europea NACE; il sistema italiano ATECO. I sistemi di classificazione dei prodotti: i sistemi delle Nazioni Unite: il sistema SITC (Standard International Trade Classification) e il sistema integrato CPC (Central Product Classification); i sistemi dell’Unione europea: il sistema Nimexe e il sistema integrato CPA (Statistical Clasification of Products by Activity); il sistema italiano PROATECO. Il sistema armonizzato (SA) e la nomenclatura combinata (NC). La Tariffa Integrata Comunitaria (TARIC).
2. Funzioni e organizzazione delle dogane. La struttura del Codice Doganale Comunitario. Il territorio doganale comunitario. La classificazione tariffaria delle merci. L’origine delle merci. Il valore delle merci in dogana. Le destinazioni e i regimi doganali delle merci. La dichiarazione doganale.
3. I regimi doganali delle merci estere. L’importazione definitiva e l’immissione in libera pratica delle merci. L’ammissione temporanea. L’importazione temporanea e le operazioni di perfezionamento attivo. Il transito comunitario esterno e interno: il carnet TIR e il carnet ATA. Il deposito doganale.
4. I regimi doganali delle merci comunitarie.. L’esportazione temporanea e le operazioni di perfezionamento passivo. L’esportazione definitiva. La reimportazione.
5. Le zone franche e i depositi franchi.
6. Le controversie doganali e il diritto di ricorso.
7. La disciplina generale delle accise.
8. Il sistema E.D.I. (Electronic Data Interchange) e il Servizio Telematico Doganale. L’audit doganale per l’imprese.

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà in forma orale con possibilità, a scelta dello studente, di sostenere una prova di accertamento scritta al termine del corso.

Materiale didattico

Documenti