Economia dell'istruzione e della cultura (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00438
Docente
Giandemetrio Marangoni
crediti
5
Settore disciplinare
SECS-P/01 - ECONOMIA POLITICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
2° Sem Lez dal 27-feb-2006 al 27-mag-2006.

Orario lezioni

2° Sem Lez
Giorno Ora Tipo Luogo Note
venerdì 9.30 - 12.30 lezione Aula Lorenzi  

Obiettivi formativi

Oggi si parla spesso – e a ragione – di economia della conoscenza. La conoscenza si produce e si trasmette in diversi modi: uno dei principali è l’istruzione. Nello studiare l’intreccio tra economia ed istruzione, in questo corso si tenterà di rispondere a tre domande chiave. Primo, quale rapporto esiste tra la ricchezza di un paese e il suo livello di istruzione, soprattutto in campo scientifico e tecnologico. Secondo, si può effettivamente dire che più istruzione comporta una maggiore crescita economica, o è vero piuttosto il nesso opposto. Terzo, è possibile costruire una teoria che studi gli effetti economici dell'istruzione e dell'attività scientifica. Il segreto della crescita economica nell'era della conoscenza si nasconde nella risposta a queste domande. Quello che è ancora più sorprendente è, tuttavia, scoprire che le cause della "Ricchezza delle nazioni" vadano da ormai due secoli ricercate, non nel possesso delle risorse materiali, ma nel possesso – e nello sviluppo – delle risorse cognitive.

Programma

1. Introduzione: L’apprendimento umano e le sue forme
1.1 Le varietà dell’apprendimento umano
1.2 La scienza e la tecnologia
1.3 L’istruzione come forma organizzata di apprendimento

2. I fatti: scienza, istruzione e crescita economica
2.1 Dati e statistiche sulla scienza e sulla tecnologia nel breve e lungo periodo
2.2 Dati e statistiche dell’istruzione nel breve e lungo periodo
2.3 Dati e statistiche della crescita economica nel breve e lungo periodo
2.4 Dalle statistiche ai “fatti stilizzati”

3. Il rapporto tra istruzione ed economia
3.1 Correlazione e causazione: prima la ricchezza o l'istruzione?
3.2 Reddito e conoscenza: trappole e massa critica
3.3 I fattori della crescita economica: quanto conta la conoscenza
3.4 La conoscenza come bene quasi-pubblico
3.5 L'attività di apprendimento e la ricerca e sviluppo: natura e conseguenze

4. Teorie economiche dell'istruzione e della scienza
4.1 La teoria del "capitale" umano e i tassi di "rendimento"
4.2 La teoria "science-push" della crescita
4.3 La teoria della crescita endogena

5. Una teoria generale sulla produzione di conoscenza e sulle sue conseguenze
5.1 Un modello di "puro" apprendimento
5.2 La dinamica della produzione di conoscenza e di beni
5.3 Effetti dell'apprendimento sul sistema economico
5.3.1 Gli effetti sul sistema delle quantità e dell'occupazione
5.3.2 Gli effetti sul sistema dei prezzi
5.4 Le relazioni internazionali: la non-globalizzazione della conoscenza e la ricchezza delle nazioni.

LIBRI DI TESTO:
JOHNES G., Economia dell’istruzione, Il Mulino, 1993, nuova ed. 2000.
NATIONAL SCIENCE FOUNDATION, Science and Engineering Indicators, NSF, 2000.
MARIUTTI G., The Dynamics of Human Learning and the Wealth of Nations, [Dispensa] Milano, 2001

Nel corso delle lezioni si suggeriranno altri testi su cui basare la preparazione per la valutazione finale.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Lezioni frontali

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
N. Gregory Mankiw L'essenziale di economia (Edizione 6) Zanichelli 2016 978-88-08-72130-3
E. Saltari, G. Di Bartolomeo, R. Tilli Principi di economia politica (Edizione 1) Carocci editore 2019 978-88-430-9432-5
MARIUTTI G. The Dynamics of Human Learning and the Wealth of Nations [Dispensa] 2001

Modalità d'esame

Prova scritta e orale