Bilancio consolidato di gruppo (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00394
Crediti
5
Coordinatore
Alessandro Lai
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
LEZIONE 1 3 SECS-P/07-ECONOMIA AZIENDALE 2° Sem Lez Alessandro Lai
LEZIONE 2 1 SECS-P/07-ECONOMIA AZIENDALE 2° Sem Lez Riccardo Stacchezzini
ESERCITAZIONE 1 SECS-P/07-ECONOMIA AZIENDALE 2° Sem Lez Riccardo Stacchezzini

Obiettivi formativi

Il corso si propone di sviluppare la conoscenza della logica e della tecnica di costruzione del bilancio consolidato di gruppo, tenendo conto sia della normativa nazionale, in continua evoluzione, sia dei principi contabili internazionali Ias/Ifrs.
Lo studio degli aspetti tecnici di redazione del bilancio consolidato è integrato dall’approfondimento di tematiche valutative di talune poste di bilancio e dall’apprezzamento della capacità del consolidato di rappresentare gli equilibri economici, finanziari e patrimoniali di gruppo.

Programma

1. Gruppi aziendali e bilancio consolidato
1.1. La misurazione del reddito e del capitale di gruppo – 1.2. L’attitudine del bilancio consolidato ad esprimere la situazione economica, finanziaria e patrimoniale di gruppo – 1.3. I profili rilevanti nell’apprezzamento degli equilibri di gruppo.
2. I fondamenti metodologici del bilancio consolidato
2.1. La logica di integrazione dei bilanci delle unità di gruppo – 2.2. Le “teorie di gruppo” e i metodi di consolidamento: teoria dell’entità, della proprietà, della capogruppo e della capogruppo modificata; metodologia integrale, proporzionale e del patrimonio netto – 2.3. Le fonti normative del bilancio consolidato alla luce dell’attuale evoluzione normativa.
3. Logica e tecnica di costruzione del bilancio consolidato nella legislazione italiana e secondo i principi contabili internazionali
3.1. I soggetti tenuti alla redazione del bilancio consolidato – 3.2. L’area di consolidamento – 3.3. Gli assestamenti propedeutici alle operazioni di consolidamento nel primo esercizio e nei successivi – 3.4. La valutazione delle partecipazioni non consolidate – 3.5. L’assestamento delle partecipazioni consolidate e il trattamento delle differenze di consolidamento – 3.6. Le rettifiche delle operazioni infragruppo e il loro impatto sul reddito e sul capitale di gruppo – 3.7. La traduzione dei bilanci espressi in moneta non di conto – 3.8. La nota integrativa consolidata e la relazione sulla gestione di gruppo – 3.9. Lettura e commento del bilancio consolidato di un gruppo industriale.
4. Il sistema informativo utile per l’apprezzamento della situazione economica, finanziaria e patrimoniale di gruppo
4.1. Le componenti essenziali di un sistema informativo di gruppo – 4.2 Il segment reporting – 4.3. L’individuazione delle situazioni di asimmetria interna al gruppo ai fini della percezione dell’equilibrio complessivo.

LIBRI DI TESTO:
I libri di testo e le altre letture suggerite saranno comunicati all’inizio delle lezioni ed indicati sul sito web del docente, ove saranno resi disponibili anche i lucidi proiettati in aula.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Il corso prevede lo svolgimento di lezioni e di esercitazioni. Queste ultime riguardano il punto 3 del programma. Verrà altresì studiato il bilancio consolidato di un gruppo aziendale, che costituirà un utile riferimento per gli argomenti oggetto di trattazione.

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova scritta e prevede la possibilità, per lo studente, di richiedere anche un accertamento orale. In sede d’esame lo studente deve essere in grado di leggere e commentare in modo corretto il bilancio consolidato studiato durante il corso.