Teoria dei giochi applicata all'economia (2004/2005)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00424
Docente
Angelo Zago
Ore
4
Settore disciplinare
SECS-P/01 - ECONOMIA POLITICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1° Sem Lez dal 4-ott-2004 al 18-dic-2004.

Orario lezioni

1° Sem Lez
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 14.30 - 17.30 lezione Aula Betti  

Obiettivi formativi

L’obiettivo formativo del corso è quello di consentire allo studente di avvalersi degli strumenti fondamentali della teoria dei giochi non cooperativi, al fine di applicarli nei contesti economici nei quali l’interazione tra gli agenti sia riconducibile ad una razionalità di tipo strategico e non parametrico (es. concorrenza monopolistica e oligopolio). In particolare, dopo avere illustrato le nozioni essenziali di teoria dei giochi non cooperativi, verranno presentati i contesti di interazione strategica più rilevanti dal punto di vista delle applicazioni economiche, riconducibili a problemi di cooperazione, di coordinamento e di conflitto.

Programma

I principali argomenti affrontati nel corso sono:
- Introduzione: che cos’è la teoria dei giochi?
- Giochi statici con informazione completa.
- Giochi dinamici con informazione completa.
- Giochi statici con informazione incompleta.
- Giochi dinamici con informazione incompleta.

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà in forma orale durante l’intero anno accademico.