Economia degli scambi internazionali (2003/2004)

Corso disattivato non visibile

Codice insegnamento
4S00628
Docente
Riccardo Fiorentini
Coordinatore
Riccardo Fiorentini
crediti
4
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
SECS-P/01 - ECONOMIA POLITICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
non ancora assegnato

Obiettivi formativi

Il corso si propone di analizzare i recenti sviluppi della teoria del commercio internazionale che pongono al centro dell’analisi il ruolo dei vantaggi tecnologici, delle economie di scala crescenti e delle forme di mercato non concorrenziali nella determinazione dei flussi commerciali e delle specializzazioni tra paesi

Programma

Il programma del corso verte attorno ai seguenti argomenti che saranno trattati in forma seminariale con un coinvolgimento diretto degli studenti:

- Analisi critica della teoria di Heckscher-Ohlin del commercio internazionale in riferimento anche alla letteratura empirica
- Commercio internazionale e crescita economica
- Le teorie neo-tecnologiche del commercio internazionale
- La “nuova teoria del commercio internazionale”: il modello di Krugman, le economie di scala e il commercio intra industriale
- Il dibattito sulla competitività internazionale e la competizione tra paesi.

Testi di riferimento consigliati
J. Borkakoti, International Trade, Mac Millan, 1998
J. Fagerberg (a cura di), Technology and International Trade, Edward Elgar, 1997

Data la natura prevalentemente seminariale del corso, durante le lezioni verranno indicati altri saggi e articoli da discutere

Modalità d'esame

non disponibile