Economics and Company Accounting (2002/2003)

Course Not running, not visible

Course code
4S00536
Name of lecturer
Corrado Corsi
Number of ECTS credits allocated
6
Language of instruction
Italian
Period
Second semester dal Feb 17, 2003 al May 24, 2003.

Lesson timetable

Second semester

To view lesson hours, consult* click in order to view the timetable here  

Learning outcomes

Il corso si propone di offrire una formazione di base in campo economico-aziendale, rivolta alla comprensione delle strutture e delle caratteristiche di funzionamento di ogni formazione aziendale nonché degli strumenti metodologici e sistematici per la determinazione contabile delle principali quantità d'azienda. In tale prospettiva il corso ha l'obiettivo di favorire lo sviluppo di una adeguata cultura aziendalistica mediante l'impiego delle categorie logiche e dei modelli propri delle discipline aziendali.

Syllabus

1. Dalla concezione istituzionale dell’azienda all’impresa: 1.1 L’attività economica in forma aziendale: i requisiti fondamentali - 1.2 I soggetti aziendali: il soggetto giuridico ed il soggetto economico - 1.3 Il patrimonio: gli elementi attivi e passivi - 1.4 La funzione assegnata dall’istituto sociale - 1.5 La nozione di impresa - 1.6 L’autosufficienza economica.
2. La dinamica gestionale: 2.1 Il ciclo di gestione: i finanziamenti, gli investimenti, i disinvestimenti, i rimborsi e le remunerazioni - 2.2 I fondi e i flussi patrimoniali nelle varie configurazioni - 2.3 Il fabbisogno finanziario e la relativa copertura nelle dimensioni assoluta e relativa - 2.4 L’equilibrio finanziario della gestione - 2.5 I rischi finanziari e le riserve di liquidità - 2.6 Le quantità derivanti dallo studio della dinamica economica: i costi, i ricavi ed i risultati economici intermedi - 2.7 L’unità della gestione nel momento oggettivo ed in quello volitivo.
3. Il reddito di esercizio: 3.1 La nozione di reddito globale - 3.2 La natura astratta del reddito d’esercizio e le sue diverse configurazioni: il reddito civilistico, il reddito fiscale ed il reddito prelevabile – apportabile - 3.3 I caratteri del reddito prelevabile – apportabile: la distribuibità o conferibilità, l’ipoteticità, la competenza e la parziale monetarietà - 3.4 I tipici componenti del reddito di esercizio - 3.5 I prudenziali valori-limite nella determinazione dei tipici componenti del reddito.
4. Le rilevazioni contabili sistematiche: 4.1 Il sistema informativo aziendale - 4.2 I fondamenti del metodo partiduplistico - 4.3 La teorica del sistema del reddito - 4.4 Il metodo della partita doppia applicato al sistema del reddito: la classificazione dei conti - 4.5 La logica delle rilevazioni di esercizio: il funzionamento dei conti durante il periodo amministrativo - 4.6 La logica delle rilevazioni di assestamento: il funzionamento dei conti in sede di chiusura dell’esercizio – la prima metodologia di assestamento nel conto Profitti e Perdite e la seconda metodologia di assestamento nei singoli conti - 4.7 La rappresentazione formale dei valori: il Conto Economico e lo Stato Patrimoniale - 4.8 Dai costi e ricavi rilevati numerariamente ai costi e ricavi di competenza: il conto economico “a struttura logica” e quello “a costi, ricavi e rimanenze” - 4.9 Il conto economico “a valore della produzione ottenuta e costi relativi” e i diversi risultati economici intermedi (valore aggiunto e margine operativo).

Libri di testo
CERIANI G., Lezioni di Economia aziendale, Cedam, Padova, 1996 (Capitoli I, II e IV, eccetto il § 4.3)
BROGLIA GUIGGI A. – MION G., Contabilità d’impresa. Fondamenti logici, Giappichelli, Torino, 2002
BROGLIA GUIGGI A. – MION G., Contabilità d’impresa. Casi e problemi, Giappichelli, Torino, 2002