Private e corporate banking - MODULO II (2015/2016)

Codice insegnamento
4S01773
Docente
Emanuele Maria Carluccio
crediti
3
Settore disciplinare
SECS-P/11 - ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Secondo Semestre Magistrali dal 22-feb-2016 al 1-giu-2016.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Obiettivo del corso è quello di soffermarsi sulle logiche gestionali che vengono seguite dagli intermediari finanziari nelle due aree d’affari del private banking e del corporate banking. Mentre nella prima parte del corso, dedicata al private banking (per 6 crediti), si approfondisce l’analisi della gamma di servizi che caratterizza la consulenza agli investimenti rivolta alla clientela private e affluent, nella seconda parte del corso, dedicata al corporate banking (per 3 crediti), ci si focalizza prevalentemente sulla finanza straordinaria, per l’analisi delle operazioni/tecniche che non rientrano nella più tradizionale attività di corporate lending.

Programma

PRIVATE BANKING
1. L’attività di consulenza rivolta agli investitori privati: i contenuti del servizio, il contesto normativo di riferimento e gli attori presenti sul mercato
2. Il processo di asset allocation strategica
3. I limiti del modello di Markowitz e i possibili interventi correttivi
4. La valutazione del profilo di rischio del cliente e la scelta del portafoglio ottimale
5. La valutazione dei fondi comuni di investimento
6. Dai portafogli in benchmark ai portafogli multimanger di strumenti di risparmio amministrato e di prodotti di risparmio gestito
7. Il monitoraggio del profilo di rischio del portafoglio e la movimentazione tattica dello stesso
8. La valutazione e la scomposizione della performance


CORPORATE BANKING
9. Il venture capital e il private equity
10. Il ruolo dei fondi chiusi nelle operazioni di private equity
11. Le operazioni di leveraged-buy out
12. Gli altri servizi di corporate e investment banking


Libri di testo:
Raccolte di letture e materiali/esercitazioni/casi messi a disposizione in aula dal docente.

Per i non frequentanti:
BASILE I., FERRARI P. (a cura di), Asset management e investitori istituzionali, Pearson, 2013, capitoli: 3, 4, 5, 6, 7, 8.
CONCA V. (a cura di), Le acquisizioni. Valutare e gestire i processi di crescita, Egea, 2010, capitoli: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 15, 16.

Modalità d'esame

La modalità di accertamento dell’apprendimento consiste in una prova scritta.

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016