How the department is run

 


Economics Department Board
The Department Board is presided over by the Department Director.

The Board assists the Depratment Director to carry out his work. However, the Director, if the Board members are not available, can allocate specific duties to other Council members without prior approval from the Council itself.

The Board, also, carries out the tasks assigned to it according to the general University Regulations and also those which from time to time the Department Council considers that should be assigned to it.

Economics Department Council
1. The duties of the Department Council are:
a) to elect the Department Director;
b) to indicate general criteria for the use of departmental funds;
c) to indicate criteria for the coordinated use of staff, means and tools available;
d) to approve, on the Director's proposal, the forecast budget, the final balance, requests for financing and employing staff as laid down in paragraph 3 of art. 6.;
e) to formulate proposals for employing professors and specific position requests made by professors and researchers. When this involves full or temporary professors, only these categories may participate in the voting; when it involves assistant professors, only full, temporary and assistant professors may participate. The categories excluded from the voting may, however, assist;
f) to express opinions and proposals on University development programmes;
g) to discipline the use of the Department's common resources, ensuring that all the members of the department can access them and to evaluate, also in relation to their availability, the use of said resources by external members and institutions that the Council itself has indicated.

Scientific Committee for the 1st level Master in Project Manager ( building and plants)
 

Teachers' Committee in the Master in Economic History
 

Collegio dei Docenti del Dottorato di Economia e Finanza
 

Collegio dei Docenti del Dottorato in Economia e Management A.A. 2018/2019
Il Collegio dei Docenti del Corso di Dottorato in Economia e Management ha la responsabilità scientifica, organizzativa e didattica del Corso. In particolare, svolge funzioni di indirizzo e supervisione dei dottorandi nel percorso di ricerca scientifica e designa un Tutor per ogni dottorando. Progetta e contribuisce a realizzare e a valutare le attività formative specifiche del Corso di Dottorato. Tali attività si avvalgono delle competenze di docenti interni e di Università estere afferenti al Collegio, e di altre collaborazioni internazionali. Il Collegio dei Docenti incoraggia inoltre la partecipazione dei dottorandi ad attività di formazione organizzate da altri corsi di dottorato nazionali e internazionali, e approva la permanenza all’estero per periodi di studio e ricerca. Infine, il Collegio dei Docenti valuta il lavoro dei dottorandi ai fini dell’ammissione agli anni successivi e dell’invio della dissertazione ai valutatori esterni.

Collegio didattico di Banca e finanza
Il Collegio Didattico organizza e gestisce le attività didattiche del Corso di laurea magistrale in Banca e finanza

Gruppo AQ del Corso di laurea magistrale in Banca e finanza
La Commissione annualmente svolge una verifica dei risultati ottenuti (all’interno della Scheda di Monitoraggio Annuale) e propone azioni di miglioramento; ciclicamente (generalmente al termine di un ciclo di attivazione del CdS, e comunque quando richiesto da ANVUR, NdV e PdQ) predispone un’appositarelazione (Rapporto di Riesame ciclico) in cui dà conto delle azioni di miglioramento svolte a partire dal precedente riesame, dello stato attuale del CdS analizzando i suoi punti di forza e di debolezza, e delle azioni correttive previste per il futuro, sulla base delle Linee guida definite dal PdQ.

Collegio didattico di Economia e commercio (Verona)
Il Collegio Didattico organizza e gestisce le attività didattiche del Corso di laurea triennale in Economia e commercio della sede di Verona

Gruppo AQ del Corso di laurea in Economia e commercio (Verona)
La Commissione annualmente svolge una verifica dei risultati ottenuti (all’interno della Scheda di Monitoraggio Annuale) e propone azioni di miglioramento; ciclicamente (generalmente al termine di un ciclo di attivazione del CdS, e comunque quando richiesto da ANVUR, NdV e PdQ) predispone un’appositarelazione (Rapporto di Riesame ciclico) in cui dà conto delle azioni di miglioramento svolte a partire dal precedente riesame, dello stato attuale del CdS analizzando i suoi punti di forza e di debolezza, e delle azioni correttive previste per il futuro, sulla base delle Linee guida definite dal PdQ.

Collegio didattico di Economia e commercio (Vicenza)
Il Collegio Didattico organizza e gestisce le attività didattiche del Corso di laurea triennale in Economia e commercio della sede di Vicenza

Gruppo AQ del Corso di laurea in Economia e commercio (Vicenza)
La Commissione annualmente svolge una verifica dei risultati ottenuti (all’interno della Scheda di Monitoraggio Annuale) e propone azioni di miglioramento; ciclicamente (generalmente al termine di un ciclo di attivazione del CdS, e comunque quando richiesto da ANVUR, NdV e PdQ) predispone un’appositarelazione (Rapporto di Riesame ciclico) in cui dà conto delle azioni di miglioramento svolte a partire dal precedente riesame, dello stato attuale del CdS analizzando i suoi punti di forza e di debolezza, e delle azioni correttive previste per il futuro, sulla base delle Linee guida definite dal PdQ.

Collegio didattico di Economics
Il Collegio Didattico organizza e gestisce le attività didattiche del Corso di laurea magistrale in Economics

Gruppo AQ del Corso di laurea magistrale in Economics
La Commissione annualmente svolge una verifica dei risultati ottenuti (all’interno della Scheda di Monitoraggio Annuale) e propone azioni di miglioramento; ciclicamente (generalmente al termine di un ciclo di attivazione del CdS, e comunque quando richiesto da ANVUR, NdV e PdQ) predispone un’appositarelazione (Rapporto di Riesame ciclico) in cui dà conto delle azioni di miglioramento svolte a partire dal precedente riesame, dello stato attuale del CdS analizzando i suoi punti di forza e di debolezza, e delle azioni correttive previste per il futuro, sulla base delle Linee guida definite dal PdQ.

Collegio didattico di International economics and business management
Il Collegio Didattico organizza e gestisce le attività didattiche del Corso di laurea magistrale in International economics and business management

Gruppo AQ del Corso di laurea magistrale in International economics and business management
La Commissione annualmente svolge una verifica dei risultati ottenuti (all’interno della Scheda di Monitoraggio Annuale) e propone azioni di miglioramento; ciclicamente (generalmente al termine di un ciclo di attivazione del CdS, e comunque quando richiesto da ANVUR, NdV e PdQ) predispone un’appositarelazione (Rapporto di Riesame ciclico) in cui dà conto delle azioni di miglioramento svolte a partire dal precedente riesame, dello stato attuale del CdS analizzando i suoi punti di forza e di debolezza, e delle azioni correttive previste per il futuro, sulla base delle Linee guida definite dal PdQ.

Comitato scientifico del corso di aggiornamento in Cost & Revenue management
Il Comitato Scientifico:
  • indirizza le attività e il loro coordinamento;
  • definisce i criteri di valutazione e le modalità di espletamento delle procedure di selezione dei docenti esterni ed è di norma commissione di valutazione nelle procedura selettive riguardanti il Corso;
  • definisce i criteri di valutazione e le modalità di espletamento della procedura di ammissione, di eventuali verifiche intermedie e della prova finale e si esprime in merito all’idoneità dei titoli di studio conseguiti all’estero;
  • si esprime in merito al riconoscimento allo studente di eventuali crediti; 
  • individua gli eventuali referenti per le attività di stage.

Comitato scientifico del Corso di aggiornamento in Project management
 

Comitato scientifico del Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale in Cost & Revenue
Il Comitato Scientifico:
  • indirizza le attività e il loro coordinamento;
  • definisce i criteri di valutazione e le modalità di espletamento delle procedure di selezione dei docenti esterni ed è di norma commissione di valutazione nelle procedura selettive riguardanti il Corso;
  • definisce i criteri di valutazione e le modalità di espletamento della procedura di ammissione, di eventuali verifiche intermedie e della prova finale e si esprime in merito all’idoneità dei titoli di studio conseguiti all’estero;
  • si esprime in merito al riconoscimento allo studente di eventuali crediti; 
  • individua gli eventuali referenti per le attività di stage.

Comitato scientifico del Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in Project Management: dal progetto al business
Il Comitato Scientifico:
  • indirizza le attività e il loro coordinamento;
  • definisce i criteri di valutazione e le modalità di espletamento delle procedure di selezione dei docenti esterni ed è di norma commissione di valutazione nelle procedura selettive riguardanti il Corso;
  • definisce i criteri di valutazione e le modalità di espletamento della procedura di ammissione, di eventuali verifiche intermedie e della prova finale e si esprime in merito all’idoneità dei titoli di studio conseguiti all’estero;
  • si esprime in merito al riconoscimento allo studente di eventuali crediti; 
  • individua gli eventuali referenti per le attività di stage.

Comitato Scientifico del Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale in Analizzare, Gestire e Risolvere il Conflitto
 

Comitato Scientifico del Corso di perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Negoziare per Mediare
 

Comitato Scientifico del Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Project management per la ricerca
 

Comitato Scientifico del Master in Project Management
 

Commissione Didattica
La Commissione Didattica è la sede in cui si definisce la linea del dipartimento su rilevanti questioni didattiche che poi, tipicamente, sono oggetto di discussione e approvazione in seno al Consiglio di Dipartimento e/o alla Scuola di Economia. In particolare, la Commissione si occupa di questioni di natura strategica che vanno al di là della sfera di responsabilità e competenza del singolo collegio didattico.
 

Commissione Terza Missione Public Engagement
In conformità con il Piano degli obiettivi del Dipartimento di Scienze economiche, la commissione si propone di supportare, promuovere, valorizzare e monitorare:
•             le iniziative di Terza Missione e Public Engagement promosse dai docenti del Dipartimento
•             i rapporti con le istituzioni partner
•             la stipula di convenzioni.
 

Research Advisory Board (RAB)
The Research Advisory Board (RAB) counsels the Head of Department and the Departmental Board on issues regarding research policies, procedures, and initiatives. The RAB consists of three external nominated members, with a three-year mandate. In his annual report, the RAB:

- Assesses the Department on research policies, procedures, and initiatives.

- Recommends actions, including changes to policies and procedures.

- Evaluate the annual progress in the research performance of the Department.

Team per l'assicurazione della qualità del CDL in Economia e Commercio Verona
I Team di Assicurazione della Qualità (TAQ) sono responsabili di tutte le procedure relative all’accreditamento iniziale e periodico dei corsi di studio, con particolare riferimento alla redazione dei Rapporti di Riesame Annuali e ciclico, nonché alla compilazione delle schede SUA-CdS. 
Svolgono inoltre l’istruttoria di tutte le pratiche studenti, a eccezione di quelle relative a carriere e titoli di studio stranieri nelle lauree triennali.