Economia e gestione delle imprese di assicurazione (2018/2019)

Codice insegnamento
4S02480
Docenti
Flavio Pichler, Marco Vesentini
Coordinatore
Flavio Pichler
crediti
9
Settore disciplinare
SECS-P/11 - ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
secondo semestre lauree magistrali dal 25-feb-2019 al 31-mag-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il Corso intende fornire una visione d’insieme e le conoscenze necessarie alla comprensione delle principali tematiche e categorie logiche che caratterizzano le Imprese di Assicurazione.
In particolare, vengono trattati ed analizzati in chiave gestionale i seguenti argomenti: i bisogni soddisfatti dall’assicurazione, i diversi servizi offerti e i canali attraverso cui avviene l’offerta, le peculiarità del processo produttivo dell’impresa di assicurazione, le logiche che sottendono alla determinazione del premio, le riserve tecniche e le politiche di investimento, i rischi, la regolamentazione, i rapporti banca-assicurazione e i conglomerati finanziari e l’evoluzione del mercato assicurativo italiano ed europeo.
L’obiettivo è di far acquisire allo studente i concetti e le metodologie necessari all’interpretazione critica delle dinamiche gestionali tipiche dell’attività di intermediazione assicurativa e alla comprensione delle problematiche e dei rischi che caratterizzano lo svolgimento di tale attività.
Le modalità didattiche consistono in lezioni frontali, opportunamente integrate con testimonianze di esperti provenienti dalla realtà operativa su tematiche specifiche.

Programma

1. Economia dell’assicurazione: il concetto di rischio e il rischio assicurabile. Introduzione alla gestione dei rischi puri con particolare riferimento al fronteggiamento dei rischi attraverso il metodo assicurativo.
2. I bisogni soddisfatti dalle imprese di assicurazione. Il contratto di assicurazione e le diverse tipologie di prodotti offerti: le coperture dei rami danni e quelle dei rami vita.
3. La determinazione dei premi puri e di tariffa nei rami elementari e nei rami vita: le ipotesi attuariali, quelle finanziarie e i caricamenti; i premi unici e quelli periodici.
4. La distribuzione dei servizi assicurativi: la rete diretta e quella agenziale, i brokers di assicurazione, gli sportelli bancari e i promotori finanziari, le forme innovative di distribuzione
5. Profili gestionali delle imprese di assicurazione: l’inversione del ciclo produttivo; la gestione tecnico-assicurativa; la gestione patrimoniale-finanziaria
6. Le riserve tecniche: caratteristiche e calcolo per i principali prodotti. Le politiche di investimento: l’impresa di assicurazione come intermediario finanziario.
7. I rischi ai quali sono esposte le imprese di assicurazione. Il rischio tecnico-attuariale e la relativa gestione. La riassicurazione classica e innovativa (ART). I rischi finanziari.
8. Introduzione alla regolamentazione delle imprese di assicurazione. Solvency II.
9. Cenni sui profili organizzativi delle imprese di assicurazione e sui rapporti tra banche ed imprese di assicurazione. I Conglomerati Finanziari.
10. Il mercato assicurativo: aspetti evolutivi.

Modalità didattiche
Le modalità didattiche sono distinte tra studenti frequentanti e non frequentanti.
Per quando riguarda gli studenti frequentanti le modalità didattiche consistono in lezioni frontali, integrate con testimonianze di esperti provenienti dalla realtà operativa su tematiche specifiche.
Il materiale didattico viene pubblicato sulla piattaforma e-learning di Ateneo.
All’inizio del corso verrà fornito agli studenti il calendario delle attività didattiche con l’indicazione dell’orario e dell’aula nella quale si terranno le lezioni e le testimonianze previste.

Con riferimento agli studenti non frequentanti, le modalità didattiche consistono in un supporto del docente ad uno studio manualistico aggiornato.

Libri di testo e materiale didattico per gli studenti non frequentanti.
CAPPIELLO A., ( a cura di) L'attività assicurativa. Regole, gestione, business models. FrancoAngeli, Milano, 2018.
MIANI, S., I prodotti assicurativi, Giappichelli, Milano, 2017, (ebook). Sono da studiare i seguenti capitoli: 1, 2 (ad esclusione del paragrafo 2.10), 3, 4, 5, 6, 7 (ad esclusione dei seguenti paragrafi: 7.3.3; 7.4; 7.5 e 7.6), 8, 9, 10, 11 e 14.
L’eventuale ulteriore materiale didattico, su specifiche tematiche, sarà reso disponibile sulla piattaforma e-learning.

Il contenuto dei libri di testo e dell’eventuale ulteriore materiale didattico è aderente al programma.

Testi di consultazione
PACI S., Assicurazioni: economia e gestione, EGEA, Milano, 2017.
PORZIO C., PREVIATI D., COCOZZA R., MIANI S., PISANI R., Economia delle imprese assicurative, McGraw-Hill, Milano, 2011.

Durante l’intero anno accademico è disponibile il servizio di ricevimento studenti individuale gestito dal docente negli orari indicati sulle pagine web e costantemente aggiornati.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Miani S. I prodotti assicurativi (Edizione 4) Giappichelli Editore 2017
Cappiello A. (a cura di) L'attività assicurativa. Regole, gestione, business model FrancoAngeli 2018 9788891770004

Modalità d'esame

La modalità di accertamento dell’apprendimento consiste in una prova scritta con domande aperte e/o esercizi.
La prova d’esame è volta, da un lato, ad accertare le conoscenze acquisite dallo studente circa l’economia delle imprese di assicurazione e, dall’altro lato, a valutare le sue capacità di analizzare in modo critico le dinamiche e le complessità gestionali tipiche dello svolgimento dell’attività di intermediazione assicurativa.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018