Analisi degli equilibri gestionali della banca (2018/2019)

Codice insegnamento
4S01774
Docente
Lorenzo Faccincani
Coordinatore
Lorenzo Faccincani
crediti
6
Settore disciplinare
SECS-P/11 - ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
primo semestre lauree magistrali dal 1-ott-2018 al 21-dic-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di approfondire struttura, caratteristiche e profili valutativi tipici del bilancio
bancario. Inoltre intende fornire la metodologia per la valutazione degli equilibri finanziari ed
economici della banca, mediante indicatori di natura contabile e gestionale, anche fondati sui
principi del Capital Management. Inoltre sarà trattato il sistema dei controlli interni della banca
nella prospettiva della sana e prudente gestione anche alla luce delle istruzioni di vigilanza
della Banca d'Italia.

Programma

Il bilancio individuale e consolidato della banca. Gli schemi previsti dalla Circolare 262/2005 di Banca d’Italia.
La contabilizzazione delle principali fattispecie operative, con focus sui seguenti principi contabili internazionali:
- IFRS 9 (Strumenti finanziari);
- IAS 16 (Immobili, impianti e macchinari) e IAS 38 (Attività immateriali);
- IAS 36 (Impairment test);
- IAS 37 (Accantonamenti, passività e attività potenziali);
- IAS 12 (Imposte sul reddito).
La rappresentazione dei rischi della gestione bancaria nella Nota integrativa.
I principali profili dell’equilibrio gestionale della banca attraverso l’analisi del bilancio e le Risk Adjusted Performance Measures (RAPM).
L’Informativa di Terzo Pilastro.
La disclosure di informazioni di carattere non finanziario secondo il d.lgs. 254/2016.
Le specificità del processo valutativo delle banche.

La didattica sarà sviluppata mediante lezioni frontali volte ad agevolare la comprensione e l’interpretazione delle nozioni teoriche.

Materiali per la preparazione dell’esame

M. Rutigliano (a cura di), Il bilancio della banca e degli altri intermediari finanziari, Egea, Milano, 2016, con riferimento ai seguenti capitoli: 2, 7, 8, 10, 12 (limitatamente ai paragrafi da 12.3 a 12.4.1) 13, 15 e 22.
Si precisa che gli Studenti sono tenuti a prepararsi anche sul materiale riportato nella pagina elearning del corso.


Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Michele Rutigliano (a cura di) Il bilancio della banca e degli altri intermediari finanziari (Edizione 1) EGEA, Milano 2016 9788823834880

Modalità d'esame

L’esame è scritto. Consiste in 3 quesiti (domande teoriche aperte ed esercizi da risolvere fornendo un commento ai risultati ottenuti) che si propongono di verificare le conoscenze acquisite dallo Studente, compresa la sua capacità di analizzare e valutare le performance di una banca. La durata della prova è pari a due ore.
Sulla piattaforma elearning, saranno resi disponibili tutti i temi d'esame immediatamente dopo che si saranno tenuti gli appelli.
Si precisa infine che le modalità d'esame sono identiche per gli Studenti frequentanti e non frequentanti.