Politica economica (2017/2018)

Codice insegnamento
4S00265
Docenti
Roberto Ricciuti, Giovanni Tondini
Coordinatore
Roberto Ricciuti
crediti
9
Settore disciplinare
SECS-P/02 - POLITICA ECONOMICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Secondo Semestre Triennali dal 19-feb-2018 al 1-giu-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso di Politica economica (9 crediti, 72 ore) è composto da due moduli. Il primo modulo (Giovanni Tondini, 1 credito, 8 ore) tratta gli strumenti ed obiettivi della politica economica in generale. Il secondo modulo (Roberto Ricciuti, 8 crediti, 64 ore) si divide idealmente in tre parti. La prima parte affronta i temi dell’Unione Monetaria Europea cercando di attualizzarli rispetto alla crisi economica ed alle politiche economiche messe in campo dalla Banca Centrale Europea per contrastarla. La seconda parte affronta il tema delle crisi economiche in una prospettiva storica. La terza parte analizza la varietà dei capitalismi in Europa, a partire da quattro modelli che lo contraddistinguono: scandinavo, continentale, anglosassone e mediterraneo. Tutto il materiale, insieme alle slide del modulo Ricciuti, è presente nel sito di elearning del corso, e costituisce parte integrante dello stesso.

Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di:
 Conoscere e comprendere le principali questioni relative all'economia europea;
 Conoscenza e capacità di comprensione applicate al tema della moneta unica, delle politiche monetarie e fiscali attuate prima, durante e dopo la crisi, delle riforme economiche attuate negli ultimi venti anni, della natura e degli sviluppi delle crisi finanziarie;
 Autonomia di giudizio rispetto ai temi trattati;
 Abilità comunicative scritte sui temi appresi;
 Capacità di apprendere.

Programma

Modulo Tondini:
Balducci R., Candela G., Scorcu A, Introduzione alla Politica economica, Zanichelli, Bologna, capitoli 1 e 7.Il significato della politica economica; La struttura del modello di politica economica; L’ipotesi di razionalità in politica economica;L’ideologia e la politica economica; L’autorità dello Stato e le sue modalità di intervento: lo Stato minimale; l’intervento dello Stato per il coordinamento; le istituzioni; il modello dei bureau; indipendenza e coordinamento dei bureau

Modulo Ricciuti:
De Grauwe
I. Costi di una moneta comune. - II. La teoria delle aree valutarie ottimali: una critica. - III. Benefici di una moneta comune. - IV. Costi e benefici a confronto. - V. La fragilità delle unioni monetarie incomplete. - VI. Come completare un’unione monetaria. - VII. La transizione verso un’unione monetaria. - VIII. La Banca centrale europea. - IX. La politica monetaria nell’Eurozona. - X. Politiche di bilancio nelle unioni monetarie. - XI. L’euro e i mercati finanziari.

Burroni
I. Crescita, inclusione e nuove sfide: il capitalismo del Nord Europa. - II. Competitività economica e nuove forme di dualismo: il capitalismo continentale. - III. Adattabilità, individualizzazione e disuguaglianza: il capitalismo anglosassone. - IV. Insicurezza senza competitività: il capitalismo mediterraneo.

Reinhardt-Rogoff
Introduzione - Cicli di default sul debito sovrano - Il debito e i default domestici: i fatti stilizzati - Il debito domestico: l’anello mancante che spiega insolvenza estera e alta inflazione - Default interno ed estero: qual è il peggiore, quale categoria di creditori è meno penalizzata? - Le crisi bancarie - Il default attraverso lo svilimento della moneta - Inflazione e crisi valutarie moderne - La crisi dei subprime negli Usa: un raffronto internazionale e storico -All’indomani delle crisi finanziarie - Le dimensioni internazionali della crisi dei subprime: frutto di contagio o di fondamentali comuni? - Indicatori compositi del disordine finanziario - Cosa abbiamo imparato delle crisi

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
L. Burroni Capitalismi a confronto Istituzioni e regolazione dell'economia nei paesi europei Il Mulino 2016
De Grauwe Economia dell'unione monetaria (Edizione 10) Il Mulino 2017
BALDUCCI R.-CANDELA G.-SCORCU A.E. Introduzione alla politica economica Zanichelli 2001 8808090817
C. Reinhart e P. Rogoff Questa volta è diverso. Otto secoli di follia finanziaria Il Saggiatore 2010

Modalità d'esame

L'esame si può sostenere in due parti o in una prova unica.

Prova intermedia di 60 minuti nel mese di aprile, due domande a risposta aperta, 50% del voto finale. Prova finale: 60 minuti, due domande a risposta aperta, 50% del voto finale. Il voto della prova intermedia vale per i due appelli di giugnio.

Esame completo: prova scritta di 90 minuti, quattro domande a risposta aperta.

Le modalità d’esame non sono differenziate fra frequentanti e non frequentanti.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017


Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

I dati relativi all'AA 2017/2018 non sono ancora disponibili