Analisi economica I (2003/2004)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00607
Docente
Cristina Spiller
Coordinatore
Cristina Spiller
crediti
4
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
non ancora assegnato

Obiettivi formativi

Il corso si propone di analizzare i più recenti modelli teorici economici che vengono a imporsi nel sostituire il tradizionale schema keynesiano anche nell’obiettivo di meglio indagare le più rilevanti problematiche che investono il sistema economico, caratterizzato da movimenti periodici di espansione e di depressione nel livello dell’attività produttiva e occupazionale

Programma

Parte prima: Revisione critica di alcuni più significativi apporti all’analisi macroeconomia.
La teoria «classica». Il contributo keynesiano. L’impostazione monetarista. La versione delle aspettative razionali e la NEC. La Supply-Side Economics. Recenti sviluppi degli approcci neo e post keynesiani. L’analisi sraffiana.
Parte seconda: Esame teorico sulle fluttuazioni economiche.
Modelli ciclici reali e monetario-finanziari; modellistica che coniuga componenti reali e componenti monetario-finanziarie.
Parte terza: La querelle teorica che investe le scelte analitiche e operative.
La controversia sulle strategie macroeconomiche. Questioni di dibattito corrente.

Libri di testo
BAGLIANO F-C. e BERTOLA G., Metodi dinamici e fenomeni macroeconomici, Il Mulino, Bologna, 1999.
HAHN F. e SOLOW R., La moderna teoria macroeconomica, Laterza, Bari, 1998.
Mistri M., Saggi di Scienza economica (1970-1998), Padova, Cedam, 1999.
NARDI SPILLER C., Struttura produttiva e dinamica dei prezzi, presentazione di M. Baranzini, Cedam, Padova, 1990.
NARDI SPILLER C., Il passato prossimo della teoria economica nel dopo Keynes, Cedam, Padova, 1996.
ROMER D., Advanced Macroeconomics, McGraw-Hill, New York, 1996.

Avvertenza
L’esame presuppone la conoscenza di peculiari argomenti micro e macroeconomici, nonché di basilari strumenti matematici. Durante il corso saranno fornite, anche su richiesta degli interessati, ulteriori indicazioni bibliografiche. Si fa altresì presente che gli studenti che frequentano il corso possono avvalersi degli appunti presi a lezione, integrati dal materiale distribuito in fotocopie