Bachelor's degree in Business Administration (Vicenza)

Economia aziendale

Overview

The course aims to prepare graduates with the ability to deal rigorously with economic issues, in particular those related to the structure and dynamics of a company, so as to be able to interpret and critically analyse business phenomena. With this aim in mind the course recognises the need to integrate general principals in the field of economics with an in depth study of important areas of business by way of two consecutive stages: - the first two years are marked by a balanced study of a number of disciplines: general economics, business economics, law, mathematics and statistics, in accordance with the didactic tradition of the Faculty of Economics, which is aimed at giving a solid foundation to graduates so as to offer them the opportunity to continue with their studies in any desired direction within the Faculty of Economics; - the third year focuses on an in-depth study of the activities of all forms of businesses with regard to specific business functions as well as the study of topics concerning law, mathematics and economics as related to the operations of businesses. The mission of the undergraduate course in Business Economics, beyond preparing students to pursue post-graduate courses (in particular those dedicated to business economics), is to offer students employment opportunities with companies in Verona and elsewhere or working as free-lance professionals with particular attention paid to administration and accounting.

Course details

Type
Bachelor
Duration
3 years
Category
L-18 - Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale
Controlling body
Collegio didattico di Economia aziendale (Vicenza)
Contact person
Paola Signori
Information
Didattica e Studenti Economia
Teaching and course administration
Operational unit Economics Teaching and Student Services Unit
Site
VICENZA
Learning outcomes
Il CdS mira a fornire allo studente le conoscenze e le competenze basilari utili per l'analisi e la comprensione delle dinamiche aziendali, con particolare riferimento alle problematiche legate al funzionamento delle imprese. A tal fine, il percorso didattico prevede alcune aree specifiche caratterizzanti che offrono gli strumenti cognitivi necessari a cogliere i differenti profili della realtà indagata; tali aree sono: - accounting, - gestione e organizzazione, - finanza. A tali aree più fortemente caratterizzanti, si affiancano anche le seguenti: - economica, - quantitativa - giuridica . Grazie all'efficace combinazione delle conoscenze e delle competenze che caratterizzano ciascuna delle suddette aree di apprendimento, il laureato in Economia aziendale accede proficuamente al secondo livello di studi universitari coerentemente alla matrice aziendalista del CdL, nonché ai master di I livello. Inoltre, il laureato può proporsi nel mondo del lavoro, inserendosi in azienda in qualità di esperto dei processi amministrativi nonché dedicarsi all'attività professionale di consulente aziendale ed esperto contabile (previo superamento dell'esame per l'iscrizione all'albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili – sezione B).
Job opportunities
CONSULENTE ED ESPERTO CONTABILE Funzione in un contesto di lavoro: Il laureato presta attività di consulenza aziendale, assistendo le imprese al fine di portare a termine, in modo efficiente ed efficace, le molteplici operazioni gestionali che coinvolgono varie categorie di stakeholder: fornitori, clienti e consumatori, intermediari finanziari, amministrazione finanziaria, ... Competenze associate alla funzione: Il laureato: - offre un supporto operativo nella rendicontazione economico-finanziaria; - elabora, analizza ed interpreta i report aziendali; - individua soluzioni tese a rafforzare gli equilibri dinamici della gestione, nei suoi interrelati aspetti patrimoniale, economico e finanziario; - applica modelli organizzativi idonei alle esigenze delle specifiche realtà aziendali; - definisce opportune strategie di marketing. Sbocchi occupazionali: 1) Esperto contabile (previo superamento dell'esame per l'iscrizione all'albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili – sezione B). 2) Consulente aziendale. ESPERTO DEI PROCESSI AMMINISTATIVI Funzione in un contesto di lavoro: Il laureato è in grado di affrontare e risolvere le principali problematiche di tipo amministrativo, prestando la propria attività presso le varie categorie aziendali. Competenze associate alla funzione: Il laureato: - sa rilevare in contabilità generale gli accadimenti gestionali; - sa redigere il bilancio di esercizio ed interpretarne le risultanze mediante analisi per quozienti e flussi; - sa utilizzare con dimestichezza altri strumenti atti all'elaborazione dei dati e delle informazioni ai fini della quantificazione dei costi di produzione, del controllo di gestione e della valutazione delle performance; - sa relazionarsi in modo pragmatico sia con la governance aziendale sia con i principali collaboratori esterni all'impresa quali, ad esempio, consulenti e professionisti. Sbocchi occupazionali: Esperto dei processi amministrativi e contabili. PREPARAZIONE PER LA PROSECUZIONE DEGLI STUDI Funzione in un contesto di lavoro: Il laureato può accedere a: - secondo livello di studi universitari (lauree magistrali), tipicamente nelle classi delle Scienze economico-aziendali, delle Scienze dell'economia e della Finanza; - Master di I livello.
Reference Department
Business Administration
Other Departments
Economics Law
Macro area
Law and Economics
Disciplinary area
Economics